Programmi di aiuto per chi assiste i malati

PS_20171005112257La malattia mentale non è un problema che riguarda solamente chi ne è afflitto, ma ha una serie d’implicazioni su tutti coloro che sono legati emotivamente al sofferente e se ne prendono cura. Considerata la previsione che tali patologie saranno nel 2020 tra le malattie più diffuse, viene naturale pensare a tutti i familiari che sono e saranno coinvolti. Chi si prende cura di qualcuno in maniera costante subisce conseguenze negative per la propria salute mentale come risultato diretto delle proprie responsabilità. In particolare, riferiscono livelli più alti di disturbi mentali e sintomi depressivi. È tale l’emergenza che negli USA si sta mettendo a punto un piano di assistenza mirate per queste persone (PTC) che mira a potenziare lo stato psicologico di chi offre le cure per migliorare il loro benessere personale e quindi poter aiutare meglio i congiunti sofferenti. Con uno studio appena pubblicato sulla rivista Journal of caring sciences hanno verificato la bontà di interventi mirati di questo tipo. Hanno dimostrato che PTC ha un effetto benefico su coloro che curano i sofferenti, migliorando la gestione dell’emozioni deprimenti e la capacità di prendersi cura di se stessi, reagendo alle proprie emozioni in modo più sano, ottenendo anche più fiducia nelle loro abilità di cura. Questo tema non può essere ignorato, perché la mancata vicinanza ai familiari dei pazienti psichiatrici potrebbe generare nuovi malati. Andrebbe seriamente discusso a livello sanitario nazionale, così come fatto negli USA, un intervento dello stesso tipo, puntando così a prevenire disagi ed in questo modo aiutare anche chi è già sofferente a causa di un disagio psichico.

Daniele Corbo

Bibliografia: Powerful Tools for Caregivers, a Group Psychoeducational Skill-Building Intervention for Family Caregivers.  Rosney DM, F Noe M, J Horvath P. J Caring Sci. 2017 Sep 1.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...