Terapia dialettica per personalità borderline

PS_20171011174721Il Disturbo di Personalità Borderline (BPD) è una diagnosi di salute mentale caratterizzata da un modello pervasivo di instabilità delle relazioni interpersonali, dell’immagine di sé, dell’incidenza e dell’impulsività marcata. BPD tipicamente presenta schemi di disregolazione cognitiva, emotiva e comportamentale che spesso si manifesta in auto-danno e comportamenti suicidi. Si stima che la prevalenza di BPD nella popolazione generale sia compresa tra 0,7 e 1%. Uno degli interventi più ricercati per il trattamento del BPD è la terapia comportamentale dialettica (DBT). Le dialettiche sono posizioni che sembrano essere in conflitto, sebbene entrambe siano vere, vale a dire che la vita è migliore, ma continua ad impegnarsi in comportamenti che causano un danno. La teoria biosociale indica che alcune vulnerabilità biologiche e temperamentali accoppiate con un ambiente percepito di invalidazione provocano disregolazione emotiva e comportamentale. Esistono quattro moduli di addestramento di gruppo di DBT: la consapevolezza, la tolleranza alle tensioni, la regolazione delle emozioni e l’efficacia interpersonale. Il DBT ha cinque funzioni: aumentare le capacità comportamentali; migliorare la tolleranza dell’ambiente naturale; migliorare la motivazione; strutturare l’ambiente per rafforzare la funzionalità in contrapposizione al comportamento disfunzionale e migliorare la motivazione e le capacità dei terapeuti. C’è un crescente numero di prove che dimostrano l’efficacia del DBT nel trattamento di individui diagnosticati con BPD. Ad oggi, più di una dozzina di studi controllati randomizzati hanno esaminato l’efficacia di DBT in più siti indipendenti. La partecipazione al DBT è stata associata a riduzioni di una serie di difficoltà riscontrate tra i partecipanti, inclusi comportamenti suicidi, ideazione suicidaria, sintomi BPD, disperazione e depressione. Inoltre è stato associato ad un miglioramento della regolazione e della qualità della vita, nonché all’uso ridotto del servizio sanitario e / o ai giorni psichiatrici ospedalieri. È fondamentale trovare nuove e più efficaci terapie per aumentare il benessere delle persone che soffrono di disturbi della personalità perché senza un adeguato aiuto devono sopportare un dolore insostenibile.

Daniele Corbo

Bibliografia: Standard 12 month dialectical behaviour therapy for adults with borderline personality disorder in a public community mental health setting.  Daniel Flynn, Mary Kells, Mary Joyce, Paul Corcoran, Conall Gillespie, Catalina Suarez, Mareike Weihrauch, and Padraig Cotter. Borderline Personal Disord Emot Dysregul. 2017

2 commenti Aggiungi il tuo

  1. luisa zambrotta ha detto:

    Davvero interessante!

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...