Come funziona il cervello per il senso dello humor?

PS_20171018225126L’umorismo svolge un ruolo cruciale nella vita sociale umana. Avere la capacità di apprezzare e comprendere l’umorismo è un aspetto interessante del comportamento umano ed è considerato un attributo unico per gli esseri umani, che lo contraddistingue dalle altre specie animali. In merito a tale attività umana la teoria più accreditata è quella della risoluzione dell’incongruenza che ha suggerito che gli aspetti di elaborazione cognitiva di uno scherzo (humor) potrebbero essere suddivisi in due fasi: rilevazione incongruità e risoluzione incongruità. Nella comprensione dell’umorismo, l’incongruenza significa che due o più schemi incompatibili si attivano contemporaneamente nella stessa situazione e il rilevamento dell’incongruenza significa che i soggetti notano l’esistenza di schemi incompatibili, cioè l’incertezza di attivazione selettiva di schemi multipli in un determinato concetto. Inoltre, il processo di estrazione dello schema appropriato da più schemi in base alla situazione attuale è la risoluzione di incongruità. Così, il processo di comprensione dell’umorismo viene elaborato in una procedura passo-passo. Come ogni attività cognitiva di alto livello, la comprensione dell’umorismo richiede l’individuazione dell’incongruenza e la risoluzione dell’incongruenza, che quindi suscita un momento di intuizione. Uno studio di un gruppo di ricerca cinese, appena pubblicato, era quello di esplorare la base neurale della comprensione dell’umorismo, in particolare il momento dell’intuizione, utilizzando sia attori umani che cartoni animati, entrambi senza parte parlata, in uno studio funzionale di risonanza magnetica. I risultati hanno mostrato che l’intuizione che coinvolge gli scherzi ha suscitato una maggiore attivazione nelle regioni cerebrali correlate a linguaggio e semantiche, nonché una varietà di regioni aggiuntive, come il giro superiore frontale (SFG), il giro frontale inferiore (IFG), il giro medio temporale (MTG), il giro temporale superiore (STG), le giunzioni temporoparietali (TPJ), l’ippocampo e le aree visive. Questi risultati indicano che il MTG potrebbe svolgere un ruolo nel rilevamento delle incongruità, mentre SFG, IFG e TPJ potrebbero essere coinvolti nel rilevamento incongruità. L’evento passivo di intuizione suscitato dalle barzellette sembra essere mediato da un numero limitato di aree cerebrali. Questo studio ha dimostrato che le regioni cerebrali associate alla comprensione dell’umorismo non sono state influenzate dal tipo di stimoli e che l’umorismo e l’intuizione hanno condiviso aree comuni del cervello. Questi risultati indicano che si sperimenta una sensazione di intuizione durante la comprensione dell’umorismo, che contribuisce alla comprensione dell’umorismo.

Daniele Corbo

Bibliografia: Getting the Joke: Insight during Humor Comprehension – Evidence from an fMRI Study. Fang Tian, Yuling Hou, Wenfeng Zhu, Arne Dietrich, Qinglin Zhang, Wenjing Yang, Qunlin Chen, Jiangzhou Sun, Qiu Jiang and Guikang Cao. Front. Psychol., 18 October 2017

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.