Aprirsi al mondo

PS_20171117135033.jpegPuò esistere una vita piena vissuta nell’isolamento? Basta non fare del male per essere delle brave persone? Ho tanti problemi, come posso farmi carico di altre persone? Queste sono alcune tra le molte domande che ci si trova a dover fronteggiare nel corso di una vita. Ognuno probabilmente ha una risposta e ritiene che sia l’unica possibile o quantomeno la più corretta. Noi di Orme Svelate crediamo fermamente nella persona costituita ontologicamente come essere capace di relazione per cui pensare di potersi chiudere nelle proprie mura, ignorando cosa succede intorno ci sembra venir meno all’essere persone. Ciò comporta privarsi della propria essenza fondamentale, costitutiva, per cui significa tagliarsi le ali che portano alla felicità. Non esiste altra strada percorribile per una gioia piena, se non quella che passa per l’altro. Questo si può fare solo se sono salde le fondamenta del sé, se si è in relazione piena con se stessi. In quest’ottica sembra difficile considerare la possibilità di ignorare il dolore altrui ed i problemi degli altri, sembra quasi che in questo modo si tradisca se stessi e ciò porta inevitabilmente al dolore. La relazione si presta a delusioni, incomprensioni, sofferenze e mancate gratificazioni, ma è l’unica via. Il male ricevuto e le esperienze negative vanno a minare la nostra attitudine alla relazione, sia con se stessi che con l’altro, ma non si deve cascare in questo tranello. Ci si infliggerebbe il dolore più grande: l’impossibilità di essere felici. Noi scegliamo di condividere, di essere in relazione, anche a costo di sbagliare e di soffrire, noi scegliamo la vita, noi seguiamo le orme!

Daniele Corbo

4 commenti Aggiungi il tuo

  1. C’è molto da riflettere in queste parole. Grazie

    Liked by 1 persona

      1. Si ti sto leggendo…piano piano e con piacere. Se non commento è solo perché sono riservata e non mi garba lasciare parole….

        Liked by 1 persona

      2. Grazie, colgo la vicinanza anche nel silenzio. Anche io commento poco, ma ti seguo con piacere…

        Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...