Sfuggire all’abisso

PS_20180110081954Dispersa,

sospesa,

in fase transitoria,

galleggi in superficie,

evitando l’abisso,

ma lo percepisci,

ti risucchia

e senti di affondare.

Nella nebbia

ecco qualcuno,

sembra un fantasma,

all’inizio ti spaventa

poi ne afferri la mano

e ti sembra

di correre sul mare.

Ti dice

di non avere paura,

uccidi la tua fragilità,

riempiti di amore

e donati al mondo.

Così vincerai

le tenebre,

la tua anima

si riempirà di eterno.

 

Daniele Corbo

11 commenti Aggiungi il tuo

  1. Michelle ha detto:

    I’m so jealous of how well you write these poems!

    Piace a 1 persona

    1. Hi Michelle! I’m so glad you like them, don’t be jealous, the poems are those who read them…😊

      Piace a 1 persona

  2. Tra le nuvole

    Non voglio
    più
    barriere
    o lacci
    Libera
    di essere
    o manifestare
    me stessa
    Ho finalmente
    afferrato
    sogni
    e speranze
    La tua essenza
    accompagna
    come raggio di sole
    tra le nuvole

    10.01.2018 Poetyca

    Mi piace

  3. Laura Parise ha detto:

    È vero… prendi quella mano e sfuggi dall’abbisso

    Piace a 1 persona

    1. si, è vitale afferrare quella mano. A volte però capita di non riuscire a vederla anche se c’è…

      Mi piace

      1. Laura Parise ha detto:

        O forse perchè si cerca nel buio un’altra mano…

        Piace a 1 persona

      2. si anche! il problema è che se afferri la mano sbagliata sprofondi nell’abisso…

        Mi piace

      3. Laura Parise ha detto:

        Concordo. Anche se a volte è perfino più probabile che ci si lasci trascinare da una mano conosciuta verso l’abbisso, per la paura del nuovo e dell’ignoto o solo perchè non si ha la pazienza di guardar oltre la cortina che ci appanna la vista.

        Piace a 1 persona

      4. infatti la mano deve essere giusta, non conosciuta. La difficoltà è proprio capire quale sia! Lo si capisce se ci vuole guidare alla conoscenza e alla accettazione di noi stessi, oppure intende guidarci verso direzioni che ci allontanano dalla nostra essenza…

        Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...