Avvicinarsi

abrazos-arbol_2018-01-17_21_54_21Ignoro il tuo dolore,
ma mi giunge la tua voce
che, senza più la pace,
disillusa adesso tace.
Basito per il tuo martirio,
mi vergogno della tua sofferenza
che niente ha di umano,
ma divina ha l’essenza.
Odio le tue lacrime
che ti portano lontano,
a mondi irraggiungibili
dove io non ci sono.
Allora ti stringo forte
e ti cullo dolcemente,
diventiamo un solo essere
nel cuore e nella mente.

Daniele Corbo

17 commenti Aggiungi il tuo

  1. Come puoi essere così ottimista tutto il tempo? È irritante.

    Liked by 1 persona

  2. Rebecca Antolini ha detto:

    Molto bello, queste parole fanno riflettere sulla nostra esistenza, e su quello che è fondamentale nella vita.. grazie caro Daniele 😉

    Liked by 2 people

    1. Grazie a te, cara Rebecca. Sono pochi gli aspetti della vita che vanno coltivati, tutto il resto resta in superficie e non arricchisce. Buona giornata😊

      Liked by 1 persona

  3. Lorella Elle ha detto:

    Qualcuno troppo ghiotto di realismo potrebbe essere portato ad interpretare questi versi una dose di troppo buono: ottimismo/…illusione/…utopia; certamente la società, il tempo che stiamo vivendo, nulla è attualmente proteso alla reciproca fiducia. Troppe volte il tempo speso, le energie, i sentimenti, sono state vane occasioni in cui il donarsi pretendeva oltre l’ascolto anche un rapporto profondo di crescita. Il disincanto è un viaggio pericoloso, è un qualcosa che azzera tutto il bello, annebbia la vista, ostacola o addirittura arresta la rinascita di ogni giorno. Ognuno di noi può dare e ricevere in ragione a questo, e i più coraggiosi insistono, forse proprio perché un dono altrui li ha trasformati tempo prima.

    Liked by 2 people

    1. Grazie, ho trovato il tuo commento meraviglioso! So che i miei versi, così come la mia persona e le mie idee, prestano il fianco alle accuse che tu hai prospettato, fino a rischiare di diventare quasi fastidioso, ma non posso fare altrimenti. Il dono è realmente tale quando non si aspetta nulla in cambio, quando la gioia del donare non è intaccata neanche quando si riceve il male. Con questo stato d’animo vivo e scrivo, senza essere ingenuo e sprovveduto, cercando di trasmettere il mio stato di grazia: è tutto quello che posso donare!

      Liked by 1 persona

      1. Lorella Elle ha detto:

        Allora forse ci somigliamo…grazie Daniele.

        Liked by 1 persona

      2. Sembrerebbe di si e mi fa molto piacere averlo scoperto…. grazie a te, buona giornata!

        Mi piace

      3. Lorella Elle ha detto:

        Buona giornata anche a te.

        Liked by 1 persona

  4. Jolanta Kalinowska ha detto:

    Sì, a volte basta abbracciare, abbracciare forte, lenire( calmare) tutto il dolore, asciugare le lacrime, diventare un corpo e un’anima. Bella poesia, Daniele. Grazie.

    Liked by 2 people

    1. È un gesto primordiale, ma che in sé contiene tutta la ricchezza dell’essere umano… grazie a te per il tuo commento, lo condivido molto!

      Liked by 2 people

  5. lucetta ha detto:

    Saper entrare in empatia con le persone, saper stare loro vicine senza invadenza, percepire che soffrono e non sanno sfogarsi è un dono grande di Dio. Succede a volte anche a me. Conservati così e che niente possa turbare o far venir meno questa tua capacità.

    Liked by 1 persona

    1. Grazie Lucetta! spero anche io che sia così e che possa essere strumento per alleviare le pene. Grazie sempre per i tuoi preziosi commenti.

      Liked by 1 persona

  6. Aria Mich ha detto:

    È dolcissima ❤ mi piace tanto!

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...