Proiettili mentali

expuls_d
Cacciata di Adamo ed Eva. 1424 ca. Affresco. Firenze, Chiesa del Carmine, Cappella Brancacci

Ritornano,
sempre più aggressivi,
pensieri intrusivi
che non puoi fermare,
con un gesto della mano
li vorresti scacciare
come zanzare,
ma il fastidioso ronzio
non va via.
La testa scoppia,
priva di pace,
il tempo è occupato
da parole
che non ti appartengono,
giorni di guerra,
cecchini misteriosi
sparano frasi
che centrano l’obbiettivo,
esplodono nella mente
e feriscono l’anima.
Sei stanca
ed io inutile,
stringo forte la tua mano,
non so fare altro,
vorrei donarti
le mie energie,
soffro con te,
resisto e combatto,
lottiamo insieme,
viviamo.

Daniele Corbo

12 commenti Aggiungi il tuo

  1. B. ha detto:

    Il solo modo di bloccare la negatività dei pensieri è smettere di pensarli…. facile a dirsi, meno facile a realizzare…

    Piace a 2 people

    1. Per chi ha patologie come il DOC è impossibile, allora lì si interviene cercando di sminuire i pensieri, tentando di capire che non hanno l’importanza che sembra, in questo modo gradualmente tendono a presentarsi di meno. E questo metodo poi è valido per tutti…

      Piace a 2 people

      1. B. ha detto:

        .. anche perché siamo tutti più o meno toccati da questo tipo di tendenza, anche senza soffrire di patologie,

        Piace a 2 people

      2. la tendenza a ruminare è forte nell’essere umano, ma bisognerebbe liberarsene. Il passato va lasciato andare, si vive nel presente, il futuro ancora non è!

        Piace a 3 people

      3. B. ha detto:

        Sono perfettamente d’accordo… per quanto faccia parte di quelli che predicano bene e cercano di “razzolare al meglio”… 😀

        Piace a 1 persona

      4. il razzolare al meglio è già qualcosa…😀

        Piace a 1 persona

  2. Le perle di R. ha detto:

    C’è sempre il sostegno nelle tue poesie e credo sia un elemento fondamentale per la guarigione da qualsiasi patologia.

    Piace a 1 persona

    1. lo credo fermamente. Smettere di sostenere toglie l’umanità alla persona, è la morte per chi lo dovrebbe dare e per chi lo vuole ricevere…

      Piace a 2 people

  3. "Perseide" ha detto:

    Bisogna imparare ad affrontare l’ansia che si scatena 🙂

    Piace a 1 persona

    1. ed anche cercare di non arrivare a far scatenare l’ansia…

      Mi piace

  4. fulvialuna1 ha detto:

    Ci vuole una grande forza per fermare i proiettili…a volte neanche un giubotto antiproiettile ha questo potere.
    L’aiuto è importante.

    Piace a 1 persona

    1. Ci vuole consapevolezza di avere forza! e qualcuno che ti ricordi che ce la puoi fare…

      Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...