Sogni traditi

PS_20180129091211.jpegSabbia del deserto
che scava la roccia,
ferite del cuore
che tagliano l’anima,
la segnano
ma non la cambiano,
ciò che è perfetto
è sempre immutabile.
Vita perduta
in un sogno tradito,
sporcata dal dolore
ma lavata nel candore
di una purezza
mai perduta.
Canta ancora
e riprendi
la musica interrotta
nel vagito iniziale,
prologo dei pianti
di un’esistenza infernale,
ma preghiera accolta
di liberazione
dalla schiavitù dei sensi,
presto ritornerai a te
e ti riapproprierai dell’amore.

Daniele Corbo

15 commenti Aggiungi il tuo

  1. Daniela ha detto:

    applaudo ai tuoi versi pieni di inoraggiamento e stimolo a superare le avversioni…ovazione all’ultima strofa. Ciao Daniele 🙂

    Liked by 2 people

    1. Ciao Daniela! non immaginavo tanta grazia nelle mie parole…grazie per avermela fatta vedere!

      Liked by 2 people

      1. Daniela ha detto:

        capita di sottovalutare…si 🙂

        Liked by 2 people

      2. più che altro, io ho raggiunto il sudato traguardo di smettere di giudicare…mi 😉

        Liked by 3 people

      3. Daniela ha detto:

        la cosa migliore…altrimenti saremmo fregati! 😉

        Liked by 2 people

  2. "Perseide" ha detto:

    Un punto di lancio.., molto intensa. Buondì 😃

    Liked by 1 persona

    1. Grazie! Buona giornata a te…

      Liked by 2 people

  3. Dimenticanze

    In questa dimensione
    perdiamo il senso
    del nostro andare
    confuso e a tentoni
    per comprendere
    quale direzione scegliere
    Eppure provenivano
    da una diversa via
    dove tempo e spazio
    non esistono
    e siamo gocce
    di una stella danzante
    Uniche note
    dello spartito
    vibrante amore
    ed unica direzione
    è manifestare
    il vero Essere

    29.01.2018 Poetyca

    Liked by 1 persona

    1. Cosmiche armonie

      L’orizzonte degli eventi
      ha inghiottito le speranze,
      confondendo
      i ricordi con i sogni,
      il buco nero della realtà
      assorbe ogni segnale
      di umanità,
      spingendo la massa
      verso la materia,
      facendo dimenticare
      il vero Essere.
      Riprendiamo
      la nostra natura,
      rituffandoci
      nella poesia
      della nostra anima,
      riscrivendo
      l’armonia dell’universo
      sul pentagramma
      della nostra vita.

      Daniele Corbo

      Liked by 2 people

      1. Sogni e ricordi

        Itinerari perduti
        sulla mappa
        dei nostri cuori
        Confuse
        sono le voci
        nella nebbia
        Sogni e ricordi
        per scegliere
        e decidere
        Gettando via
        egoismo
        e mille maschere
        Qui al centro
        della nostra anima
        è la via indelebile

        29.01.2018 Poetyca

        Liked by 1 persona

      1. cherrycream25 ha detto:

        You aren’t so welcome

        Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...