Come l’LSD condiziona il linguaggio

Risultati immagini per paura e delirio a las vegas
Paura e delirio a Las Vegas (Fear and Loathing in Las Vegas) è un film del 1998

Il consumo di LSD, abbreviazione di dietilammide-25 dell’acido lisergico, può produrre stati di coscienza alterati. Questo può portare a una perdita di confini tra sé e l’ambiente, come potrebbe accadere in alcune malattie psichiatriche. David Nutt, professore di Neuropsychopharmacology presso l’Imperial College, guida un team di ricercatori che studiano come questa sostanza psichedelica funzioni nel cervello. In questo studio, la dott.ssa Neiloufar Family, post-doc dell’Università di Kaiserslautern, indaga su come l’LSD possa influire sulla parola e sul linguaggio. Ha chiesto a dieci partecipanti di nominare una sequenza di immagini sia sotto placebo che sotto gli effetti dell’LSD, a una settimana di distanza. I risultati hanno dimostrato che mentre l’LSD non influenza i tempi di reazione, le persone sotto LSD hanno commesso più errori che erano simili alle immagini che hanno visto. Ad esempio, quando le persone hanno visto un’immagine di un’auto, avrebbero accidentalmente detto “autobus” o “treno” più spesso sotto LSD che sotto placebo. Ciò indica che l’LSD sembra influenzare le reti semantiche della mente, o come le parole e i concetti sono memorizzati in relazione l’uno con l’altro. Quando l’LSD rende più forte l’attivazione della rete, vengono in mente più parole della stessa famiglia di significati. I risultati di questo esperimento possono portare a una migliore comprensione delle basi neurobiologiche dell’attivazione della rete semantica. Questi risultati sono rilevanti per la rinnovata esplorazione della psicoterapia psichedelica, che si sta sviluppando per la depressione e altre malattie mentali. Gli effetti dell’LSD sulla lingua possono portare a una cascata di associazioni che consentono un accesso più rapido a concetti lontani memorizzati nella mente. I molti potenziali usi di questa classe di sostanze sono oggetto di dibattito scientifico, così come gli effetti collaterali. L’aumento dell’attivazione delle reti semantiche può portare a pensieri e concetti distanti o persino inconsci. Questi risultati sono coerenti con un effetto “entropico” generalizzato sulla mente. Sarebbe il caso di incorporare misure di neuroimaging diretto in studi futuri e di impiegare misure più naturalistiche di elaborazione semantica che possano migliorare la validità ecologica.

 

 

Daniele Corbo

Bibliografia: “Semantic activation in LSD: evidence from picture naming” by Neiloufar Family, David Vinson, Gabriella Vigliocco, Mendel Kaelen, Mark Bolstridge, David J. Nutt and Robin L. Carhart-Harris in Language, Cognition and Neuroscience. 

7 commenti Aggiungi il tuo

  1. luisa zambrotta ha detto:

    Ricordo che lo usavano alcuni artisti negli anni 60 per aumentare la percezione

    Liked by 2 people

    1. Si è vero, personalmente non sono favorevole all’uso di sostanze che alterino la percezione, ma per onestà intellettuale ho voluto portare anche questo tipo di studi.

      Liked by 1 persona

  2. Enri1968 ha detto:

    Da appassionato di musica rock ne ho letto parecchio: Albert Hofman lo scienziato che la scoprì la usò sotto accompagnamento medicina anche assieme allo scrittore Aldous Huxley. Purtroppo è pericoloso usarla.

    Liked by 1 persona

    1. Verissimo quello che dici e verissimo anche che è molto pericoloso usarla. Personalmente sono molto contrario, ma da neuroscienziato ho voluto parlare anche di questo studio. Buona serata

      Liked by 1 persona

      1. zoon ha detto:

        pericoloso è usare gli oppiacei, o la cocaina. le droghe psicotrope hanno un altro spettro di usabilità, di tossicità, e soprattutto è pericoloso un loro uso ludico, lontano dall’essenza stessa della DMT –
        probabilmente il primo composto usato dall’uomo.

        Liked by 1 persona

      2. Questa non è propriamente una mia area di studio, per cui non mi esprimo in maniera decisa. Personalmente non ritengo proficuo né sensato l’uso di sostanze che alterino la mente, ma è solo un’opinione personale… grazie per il tuo commento!

        Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...