L’attività fisica rallenta la neurodegenerazione

Risultati immagini per anziani che fanno sportLivelli più alti di attività fisica nello stile di vita – come la pulizia della casa, passeggiare col cane e il giardinaggio, così come l’esercizio – sono associati a più materia grigia nel cervello degli anziani, secondo uno studio condotto dai ricercatori del Rush University Medical Center. La materia grigia nel cervello include le regioni responsabili del controllo del movimento muscolare, l’esperienza dei sensi, il pensiero e il sentimento, la memoria, la parola e altro ancora. Il volume della materia grigia è una misura della salute del cervello, ma la quantità di materia grigia nel cervello inizia spesso a diminuire nella tarda età adulta, anche prima che compaiano i sintomi della disfunzione cognitiva. Più materia grigia è associata a una migliore funzione cognitiva, mentre la diminuzione della materia grigia è associata alla malattia di Alzheimer e ad altre demenze correlate. Uno stile di vita sano, con l’abitudine all’attività fisica, è benefico per la salute del cervello e può aiutare a ridurre l’atrofia della materia grigia. Lo studio ha misurato i livelli di attività fisica nello stile di vita di 262 anziani reclutati dalle comunità di pensionati e dalle strutture residenziali sovvenzionate a Chicago e nei dintorni per partecipare alle valutazioni cliniche annuali e alle scansioni con risonanza magnetica (MRI) e donare il cervello e altre parti del corpo per la ricerca dopo la loro morte. I partecipanti allo studio hanno indossato un dispositivo non invasivo chiamato un accelerometro ininterrottamente da sette a dieci giorni. L’obiettivo era quello di misurare con precisione la frequenza, la durata e l’intensità delle attività di un partecipante nel tempo. L’attività fisica come stile di vita è più realistica per le persone anziane, rispetto ad un programma strutturato che potrebbe richiedere di andare in palestra, che ha una serie di complicazioni in termini di accessibilità e psicologiche che potrebbero risultare scoraggianti. L’uso degli accelerometri dava informazioni dettagliate sull’attività fisica, infatti limitandosi alla autovalutazione con i questionari, c’è il problema che le persone comunemente sovrastimano, e il rovescio della medaglia, alcuni sottovalutano l’attività fisica della vita di tutti i giorni. Lo studio ha confrontato i volumi di materia grigia osservati nella risonanza magnetica dei partecipanti con letture dagli accelerometri e altri dati, che sono stati ottenuti tutti nello stesso anno. L’analisi ha rilevato che l’associazione tra l’attività fisica effettiva dei partecipanti e i volumi di materia grigia è rimasta dopo un ulteriore controllo per età, genere, livelli di educazione, indice di massa corporea e sintomi di depressione, tutti associati a livelli più bassi di materia grigia nel cervello. Le nostre attività fisiche quotidiane sono di supporto alla salute del cervello e gli adulti di tutte le età dovrebbero continuare a provare ad aumentare l’attività fisica per ottenere questi benefici. In definitiva l’attività fisica regolare è consigliata a tutte le età, per chi non è più giovane è importantissimo introdurre tra le proprie abitudini i lavori di casa, camminate regolari e poca sedentarietà al fine di rallentare il deterioramento cerebrale.

Daniele Corbo

Bibliografia: Accelerometer Physical Activity is Associated with Greater Gray Matter Volumes in Older Adults without Dementia or Mild Cognitive Impairment. Shannon Halloway, Konstantinos Arfanakis, JoEllen Wilbur, Michael E Schoeny, Susan J Pressler. The Journals of Gerontology. Published: 08 February 2018.

14 commenti Aggiungi il tuo

  1. Titty ha detto:

    ok…direi un motivo validissimo per fare attività fisica! E se ci riesco io che non amo particolarmente lo sport…! Confermo che da quando mi muovo regolarmente il benessere psico fisico è molto migliorato!

    Liked by 1 persona

    1. Grazie per il tuo commento. Anche chi non ama lo sport potrebbe iniziare con le semplici attività quotidiane e con il dimenticarsi dell’esistenza dell’automobile…

      Mi piace

  2. haikuspot ha detto:

    Verissimo, anche se a volte ho visto segni di inefficacia in soggetti demotivati che prendevano l’attività come “una medicina”. Vero anche che, probabilmente, se fossero stati fermi sarebbe stato peggio

    Liked by 1 persona

    1. Effettivamente sarebbe più efficace se fatta con convinzione, ma anche se “come medicina” ha i suoi benefici

      Liked by 1 persona

  3. sherazade ha detto:

    Mi iscrisse in palestra obtorto collo mia madre circa 30 anni fa è dall’ora non ho mai smesso salvo il periodo estivo è il periodo natalizio.
    Io sono una fautrice degli esercizi di gruppo non di sala pesi e posso assicurare che dopo una faticosissima giornata di lavoro chiudere con esercizi fisici é come ritrovarsi improvvisamente l’energia delle 8:00 del mattino.
    Senza scordarsi quanto fisicamente la muscolatura e la tonicità diventino con l’andare degli anni sempre più importanti. Ora che sono una “signora di una certa età” pratico pilates e ginnastica posturale… e tantenuotate l’estate.

    Sherabientot grazie

    Liked by 2 people

    1. Credo che tutto questo sport ti avrà fatto sicuramente restare molto giovane… io amo fare sport la mattina per trovare subito energie!

      Mi piace

      1. sherazade ha detto:

        Per me un ora di piu di sonno é tutto.
        Shera

        Liked by 1 persona

  4. li2015 ha detto:

    Articolo molto interessante e motivante! Grazie!!

    Liked by 1 persona

  5. quasibiancaneve ha detto:

    Ho molti sensi di colpa dopo aver letto questo articolo, penso d’aver perso sul divano quasi tutta la mia materia grigia.

    Liked by 2 people

    1. la puoi ancora recuperare, non preoccuparti!

      Liked by 1 persona

  6. fulvialuna1 ha detto:

    L’attività fisica è sempre ottimale.

    Liked by 1 persona

    1. Si, ci credo tantissimo! Buona serata😊

      Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...