Le frasi possono condizionare la nostra comprensione di realtà complesse

Risultati immagini per illusioni otticheDifronte alle illusioni ottiche non tutti vedono le stesse immagini, alcuni riescono a vedere anche forme che neanche il creatore dell’illusione aveva previsto, altri neanche dopo le spiegazioni riescono a cogliere tutte le possibili interpretazioni! Secondo uno studio appena pubblicato da un gruppo di ricerca dell’Università dell’Alberta è abbastanza comune non riuscire a distinguere il tutto. Quando guardi le due immagini qui sotto, cosa vedi? Forse vedi due anatre, sedute fianco a fianco. Forse invece vedi due conigli. Forse vedi un’anatra e un coniglio.                                            rabbit duck illusionOra guarda l’immagine e immagina un’anatra che mangia un coniglio. Puoi vederla ora? Non sei l’unico che ha bisogno di stimoli per vedere entrambe le immagini fianco a fianco, ma circa la metà della gente non può vedere sia un’anatra che un coniglio a prima vista. La visione avviene solo quando chiedi loro di immaginare un’anatra che mangia un coniglio. È come se il tuo cervello si ingrandisse e riuscisse a vedere il quadro generale quando le immagini sono messe in un contesto. Lo studio mostra che un breve stimolo “anatra mangia il coniglio”, può dare al nostro cervello il contesto di cui ha bisogno per riuscire a distinguere tra due immagini identiche. Questo studio dimostra anche che possiamo controllare il modo in cui il cervello interpreta le informazioni con poche parole o con un’immagine. Dovremmo essere tutti consapevoli di ciò quando, per esempio, stiamo leggendo una notizia. Spesso interpretiamo e capiamo le informazioni nel modo in cui vogliamo vederle. Lo studio mirava anche a determinare se un’altra frase, più semplice, avrebbe funzionato, cioè “Immagina un’anatra accanto a un coniglio”. Ma questa frase non ha avuto lo stesso effetto, perché non spiega quale immagine dovrebbe essere un’anatra e che dovrebbe essere un coniglio. Quello che hanno scoperto è che devi trovare un modo per disambiguare la scena, per consentire al cervello di distinguere tra due alternative. Questo studio lancia anche una riflessione su come la nostra mente sia condizionabile nell’interpretazione della realtà: una particolare frase ha il potere di indurci un pensiero oppure un altro. Questo fa molto pensare circa il potere dei mezzi di comunicazione e ci stimola ad avere sempre una mente critica, meno facilmente condizionabile.

Daniele Corbo

Bibliografia: Duck Eats Rabbit: Exactly which type of relational phrase can disambiguate the perception of identical side by side ambiguous figures? Kyle Mathewson. Perception

13 commenti Aggiungi il tuo

  1. mikitazzi ha detto:

    Interessantissima lettura. Grazie

    Piace a 2 people

    1. è un tema molto interessante, è piaciuto anche a me scriverlo… grazie mille!

      Piace a 1 persona

  2. Giuliana ha detto:

    si vabbe’ ma le anatre non mangiano i conigli 😄😄😄

    Piace a 1 persona

    1. Dipende da quanta fame hanno…😂😂😂

      Mi piace

      1. Giuliana ha detto:

        … ma non hanno i denti ! 😯

        Piace a 1 persona

      2. I conigli selvatici sono molto teneri….😧
        Inizia a sembrare una scena dell’orrore, più che un’illusione ottica!😱

        Mi piace

      3. Giuliana ha detto:

        credo di si, forse li inghiottono 😄😄😄😄😄😄😄😄

        Piace a 1 persona

  3. photographiyaaa ha detto:

    Kindly do visit our blog site, post comment and like our posts. Please do share this to others will be more appreciated. We just need more viewers for our project. Thank you and God bless ☺
    http://photographiyaph.wordpress.com

    Piace a 1 persona

  4. puzzleblume ha detto:

    Why don’t say “duck kisses rabbit” for nobody’s imagination goes “strike!” 🙂
    So many phrases, visual impressions and situations were mistaken because of the prectepts of ones education and cultural environment.

    Piace a 1 persona

    1. I absolutely agree with you. Our own education and culture always drives our interpretation of reality!

      Piace a 1 persona

  5. fulvialuna1 ha detto:

    Siamo condizionabili, ci vuole molta forza mentale per non esserlo.

    Piace a 1 persona

    1. ….e tanta consapevolezza di sé!

      Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...