Le reazioni alle emozioni non sono uniformi

Risultati immagini per Pomegranate Paintings, 35.8 W x 24 H x 1.6 in Golriz Rezvani
Pomegranate (Golriz Rezvani)

Come ti senti quando sei arrabbiato? Teso? Nervoso? Esausto? Sempre uguale? In modo identico a come si sentono il tuo migliore amico, collega o barista quando provano rabbia? Con ogni probabilità la risposta è no, il modo in cui sperimentate la rabbia varia tra le situazioni e il modo in cui lo sperimentate varia tra le persone. Secondo una nuova ricerca, il modo in cui il tuo corpo cambia fisicamente durante la rabbia e le altre emozioni può anche variare ampiamente – scoperte che hanno risvegliato centinaia di anni di saggezza convenzionale. Gli psicologi hanno operato a lungo sotto l’idea che categorie di emozioni – rabbia, tristezza, paura, disgusto, felicità, sorpresa – hanno ciascuna la propria impronta fisiologica. Ad esempio, la pressione del sangue dovrebbe salire quando sei arrabbiato o la frequenza cardiaca dovrebbe aumentare quando sei spaventato. Questa ipotesi, tuttavia, non è vera secondo una nuova ricerca condotta dai ricercatori della Northeastern University e dell’Università della California, San Francisco. I ricercatori hanno eseguito una meta-analisi di oltre 200 studi che hanno misurato gli stati emotivi e i corrispondenti cambiamenti corporei di oltre 8.400 persone. I risultati, pubblicati di recente sulla rivista Psychological Bulletin, hanno dimostrato che la variazione è la norma quando si tratta di cambiamenti fisici durante l’emozione. Mostrano in modo conclusivo centinaia di studi che questa credenza di buon senso – che ogni emozione ha la propria impronta digitale – è semplicemente falsa. Ad esempio, le risposte corporee come la frequenza cardiaca, la respirazione e la pressione sanguigna fluttuano significativamente in tutte le categorie di emozioni. Il nuovo studio suggerisce che non esiste, infatti, una singola impronta fisiologica per ogni emozione, ma piuttosto una popolazione di potenziali risposte. Inoltre vi sono poche prove scientifiche che le emozioni abbiano espressioni facciali specifiche. Si scopre che le persone che si arrabbiano fanno molti movimenti facciali diversi quando sono arrabbiati, e si accalorano anche quando non sono arrabbiati. La variazione, di nuovo, è la norma. Sconfiggere questo mito di vecchia data potrebbe avere importanti implicazioni per le aziende tecnologiche che costruiscono gadget e app per leggere le emozioni. Queste aziende di solito assumono che un modello di misure fisiologiche periferiche possa dirti come si sente una persona, come cercare di rilevare la” felicità usando solo risposte fisiologiche. Questo lavoro dimostra che non è così semplice. Invece di costruire un modello che legge la rabbia per tutti nel mondo intero, potrebbe essere necessario costruire un modello che legga le variazioni variabili di rabbia per una singola persona nel tempo, a seconda del contesto. I risultati suggeriscono che piuttosto che adottare un approccio classico, vi è un bisogno più fondamentale di rivalutare l’intero concetto di modellizzazione specifica delle emozioni delle risposte automatiche del sistema nervoso.

Daniele Corbo

Bibliografia: “Emotion fingerprints or emotion populations? A meta-analytic investigation of autonomic features of emotion categories” by Siegel, Erika H.,Sands, Molly K.,Van den Noortgate, Wim,Condon, Paul,Chang, Yale,Dy, Jennifer,Quigley, Karen S.,Barrett, Lisa Feldman in Psychological Bulletin. Published April 16 2018.

3 commenti Aggiungi il tuo

  1. Enri1968 ha detto:

    Bel post ci ritorno

    Liked by 1 persona

  2. Le perle di R. ha detto:

    Difatti alle emozioni ci sono reazioni diverse da persona a persona.

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...