Una pausa mentale dopo il lavoro migliora il sonno

Risultati immagini per General and his retinue  Igor Shulman
General and his retinue (Igor Shulman)

Se hai avuto una brutta giornata di lavoro, a causa di colleghi scortesi, fare qualcosa di divertente e rilassante dopo essere uscito fuori potrebbe farti dormire meglio la notte. Questa è stata la scoperta chiave della ricerca che appare nel Journal of Occupational Health Psychology. La qualità del sonno è cruciale perché il sonno svolge un ruolo importante nel modo in cui i dipendenti si comportano e si comportano al lavoro. Nel nostro mondo professionale competitivo e frenetico, è più importante che mai che i lavoratori siano nelle migliori condizioni per avere successo, e ottenere una buona notte di sonno è la chiave per farlo. I ricercatori hanno intervistato 699 dipendenti del Servizio forestale degli Stati Uniti. Ai partecipanti è stato chiesto di valutare il livello di comportamento maleducato che hanno sperimentato sul posto di lavoro, quanto spesso hanno avuto pensieri negativi sul lavoro, se hanno sintomi di insonnia e quanto sono stati in grado di staccare dal lavoro e rilassarsi. I ricercatori hanno anche chiesto il numero di bambini sotto i 18 anni che vivono a casa, le ore lavorate a settimana e la frequenza del consumo di bevande alcoliche, in quanto precedentemente collegate a problemi di sonno. L’esperienza di comportamenti maleducati o negativi sul lavoro, come il giudizio o l’abuso verbale, era collegata a più sintomi di insonnia, incluso il risveglio più volte durante la notte. Ma le persone che erano in grado di distaccarsi e fare qualcosa di rilassante per riprendersi dopo il lavoro – come la mindfullness, ascoltare musica o fare una passeggiata – dormivano meglio. L’inciviltà sul posto di lavoro ha un impatto negativo sulla qualità del sonno. Ripetuti pensieri negativi sul lavoro possono anche essere collegati a diversi problemi di salute, tra cui le malattie cardiovascolari, l’aumento della pressione sanguigna e l’affaticamento. I manager potrebbero essere dei modelli per i dipendenti dopo il lavoro, non inviando messaggi relativi al lavoro al di fuori dell’orario di lavoro, ad esempio. Gli autori hanno anche suggerito che i datori di lavoro incoraggiano programmi volti a ridurre l’inciviltà sul posto di lavoro, come “La civiltà, il rispetto, l’impegno nella forza lavoro”, lanciati dall’Amministrazione sanitaria dei veterani per promuovere una comunicazione positiva e rispettosa tra i colleghi. Il programma cerca di cambiare le culture del lavoro con risorse che si concentrano sui benefici della civiltà in ufficio. Sembrerebbe quindi che fare una campagna di civiltà porterebbe dei benefici su diversi livelli alla società.

Daniele Corbo

Bibliografia: “Shrugging it off: Does psychological detachment from work mediate the relationship between workplace aggression and work-family conflict?” by Demsky, Caitlin A.; Ellis, Allison M.; & Fritz, Charlotte in Journal of Occupational Health Psychology. Published April 3 2018.

2 commenti Aggiungi il tuo

  1. avenbengkang ha detto:

    http://www.gandurtour.com

    Pada tanggal Sel, 24 Apr 2018 22:31, ORME SVELATE menulis:

    > Danie

    Mi piace

  2. etiliyle ha detto:

    Preziosi consigli

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...