Disegno incompiuto

 

Risultati immagini per pain love saatchiart
No more pain (Sonja Brussen)

Svegliarsi e già soffrire
è come essere tirati via
dal grembo materno
e piangere dal dolore
in mezzo a facce estranee
che nulla sanno di noi
e non capiscono la tragedia
di chi solo vive il mondo
con l’animo puro di un neonato,
ma la grazia della vita
contrasta la solitudine dannata
di corpi senza anima
che sopravvivono insieme
chiusi nel piombo dell’angoscia
e penetra con piccole gocce
senza temere il tempo
perché nell’amore
è nascosto il segreto
di un disegno non ancora finito.

 

Daniele Corbo

5 commenti Aggiungi il tuo

  1. B. ha detto:

    C’è anche la tragedia di chi vive avendo l’intuizione del pensiero degli altri… ma è un’altra storia…

    Liked by 1 persona

      1. B. ha detto:

        … non ne sono sicura…

        Liked by 1 persona

  2. - ElyGioia - ha detto:

    L’amore cura ogni ferita , persino la più profonda..creando su di essa un disegno nuovo, infinito, colorato dei colori dell’arcobaleno..
    Ed è così che le giornate non sono più buie..
    Ed è così che ogni risveglio vorrà essere vissuto..

    Mi piace

    1. basta riuscire a percepire l’amore! troppo spesso l’angoscia impedisce di dissetarsi a questa fonte sempre fresca…

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...