La forza della modestia

Risultati immagini per Modesty saatchi art
The Power of Modesty (Katarzyna Wiśniewska)

Perché le persone fanno donazioni anonime, e perché il pubblico le percepisce come ammirevoli (a proposito se vuoi aiutarci vai a questa pagina…)? Perché minimizziamo il nostro interesse per un potenziale partner, pur rischiando di perdere una relazione? Un team di scienziati dell’Institute Science and Technology Austria (IST Austria) ha sviluppato un nuovo modello teorico di gioco che cattura questi comportamenti e consente loro di studiarli. Il loro nuovo modello è il primo a includere l’idea che i segnali nascosti, una volta scoperti, forniscano ulteriori informazioni sul mittente. Usano questa idea per spiegare in quali circostanze le persone hanno un incentivo a nascondere i loro attributi positivi. Le persone spesso intraprendono azioni che possono richiedere tanto all’inizio, ma portano a benefici di reputazione a lungo termine. Tuttavia, se una buona reputazione è importante, perché ci sono numerose situazioni in cui le persone nascondono risultati o buone caratteristiche, come quando doniamo in modo anonimo? Allo stesso modo, diamo giudizi competenti su arte o musica, sminuendo la nostra preparazione o cultura. Perché gli altri considerano questo comportamento encomiabile? L’intuizione chiave del team in questo puzzle sociale è che “nascondere” un segnale (cioè l’oscuramento delle informazioni) è un segnale in sé. Questo segnale addizionale può avere diverse interpretazioni: ad esempio, il mittente può essere indifferente a coloro che potrebbero essere rimasti colpiti, ma a cui mancano strumenti per coglierli. In alternativa, il mittente potrebbe essere sicuro che coloro che sono importanti per loro lo scopriranno comunque (ad esempio, solo coloro che hanno il gusto e/o la ricchezza necessaria riconosceranno una borsa firmata senza un logo evidente). Gli scienziati sono riusciti a formalizzare queste idee in un nuovo modello di teoria del gioco evolutivo che chiamano il “gioco del seppellimento del segnale”, che descrivono in un articolo appena pubblicato su Nature Human Behaviour. In questo gioco, ci sono diversi tipi di mittenti (alto, medio e basso livello) e diversi tipi di ricevitori (selettivi e non selettivi). Il mittente e il destinatario non conoscono il tipo dell’altro. Per trasmettere il loro tipo, i mittenti possono pagare un costo per inviare un segnale. I segnali possono essere inviati chiaramente o essere sepolti. Quando un segnale è sepolto, ha una minore probabilità di essere osservato da qualsiasi tipo di ricevitore. In particolare, i segnali sepolti comportano il rischio che i ricevitori non imparino mai che il mittente ha inviato un segnale. Dopo che il mittente ha preso la sua decisione di segnalazione, i destinatari decidono se intraprendere o meno un’interazione economica con il mittente. Il gioco ha un elemento di rischio e, pertanto, mittenti e destinatari devono sviluppare strategie per massimizzare il loro profitto. I ricercatori volevano capire quali strategie si sarebbero evolute in modo naturale. In particolare, è possibile avere una situazione in cui i mittenti di alto livello scelgono sempre di seppellire i loro segnali, i mittenti di medio livello inviano sempre un segnale chiaro e i mittenti di basso livello non inviano alcun segnale? Ciò corrisponderebbe a situazioni che emergono nella vita reale ed è una delle principali caratteristiche distintive del loro modello: consentono strategie mirate a destinatari specifici con il rischio di perdere altri. Nelle loro simulazioni, i giocatori non iniziarono né a inviare né a ricevere segnali. Quindi, con una certa probabilità, un giocatore seleziona una strategia casuale (che rappresenta una mutazione) o imita un altro giocatore (che rappresenta un processo di apprendimento prevenuto). Nelle loro simulazioni, gli scienziati hanno scoperto che le popolazioni si sono rapidamente adattate alla strategia sopra descritta. Il team ha anche sviluppato diverse estensioni del modello, consentendo loro di coprire scenari più generali. Innanzitutto, hanno aggiunto diversi livelli di oscurità: i mittenti potevano scegliere tra diverse probabilità di rivelazione. Hanno scoperto che in questo caso i mittenti alti tendono ad essere modesti … ma non troppo modesti, gli umili comunque non sono necessariamente santi! Utilizzando il loro nuovo modello, i ricercatori sono stati in grado di dare una prospettiva diversa su varie situazioni comuni: un donatore che dà in modo anonimo, un accademico che non evidenzia la propria laurea, un artista che crea arte con messaggi nascosti e un possibile partner che nasconde il proprio interesse , tra gli altri. La teoria evolutiva dei giochi mostra che, alla fine, questi comportamenti sociali sconcertanti hanno un senso.

Daniele Corbo

Bibliografia: “The signal-burying game can explain why we obscure positive traits and good deeds” by Moshe Hoffman, Christian Hilbe & Martin A. Nowak in Nature Human Behaviour. Published May 28 2018.

7 commenti Aggiungi il tuo

  1. Maria ha detto:

    Articolo piacevole, molto bella l’immagine…

    Piace a 1 persona

    1. Grazie… L’immagine ha colpito anche me!

      Piace a 1 persona

  2. vengodalmare ha detto:

    Interessante questo gioco del seppellimento del segnale, che ovviamente è segnale di per se

    Mi piace

  3. vengodalmare ha detto:

    Scusa, è partito il messaggio da solo. Ecco, sto seppellendo qualche segnale 😀

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.