11 commenti Aggiungi il tuo

  1. Le perle di R. ha detto:

    Lo facciamo spesso – o perlomeno io lo faccio spesso – e so bene che si tratta, più che altro, di autodifesa.

    Mi piace

    1. spuli ha detto:

      Non è autodifesa, sono io che tendo ad isolarmi e farmi del male. Gli altri non mi preoccupano affatto.

      Piace a 1 persona

      1. Le perle di R. ha detto:

        So che lo facciamo volontariamente, ma dietro c’è una ragione che, a volte, neppure riusciamo a capire esattamente ma è chiaro che stiamo cercando di preservare qualcosa di noi; cerchiamo, insomma, di evitare che il mondo esterno, in qualche modo, lo contamini.

        Mi piace

      2. spuli ha detto:

        Distruggere ricordi, farsi male e tagliare rapporti totalmente sani. Questo è quello che sto facendo ultimamente e sono guidato da un’insieme di rabbia, tristezza, rassegnazione e paura, paura di me stesso.

        Piace a 1 persona

      3. Le perle di R. ha detto:

        Mi dispiace tantissimo, non credevo si trattasse di qualcosa di così forte. Voglio augurarti di riuscire a rinascere presto e a riprendere la tua vita per mano.

        Piace a 1 persona

  2. Anonimo ha detto:

    Ti comporti così per punirti? Per punirti di qualcosa che non puoi nemmeno controllare ? Prova ad uscire da questa logica , apriti agli altri , ne troverai beneficio, loro ti aiuteranno a superare e tu li aiuterai nelle loro debolezze, anche solo per il fatto di esserci .
    Amati e fatti amare , sei speciale anche tu come tutti noi e non per la tua storia ma per quello che puoi dare adesso .
    Un abbraccio .
    Elisa

    Piace a 1 persona

    1. spuli ha detto:

      Non è così facile… per tutta la vita non ho parlato con nessuno e quelle volte che ho provato sono successi casini

      Mi piace

      1. Non è un motivo per rinunciare… non farti privare della gioia di avere fiducia nelle persone!

        Mi piace

  3. Elisa ha detto:

    Amati e lasciati amare per quello che sei , non per il tuo passato .
    Gli altri hanno bisogno di te forse più di quanto tu non abbia bisogno di loro . Da soli non ne usciamo.
    Il tuo modo di essere vicino agli altri soprattutto con i tuoi pensieri e i tuoi difetti arricchisce e da senso all’amore e all’amicizia .
    Un abbraccio.
    Elisa

    Piace a 1 persona

  4. almerighi ha detto:

    più che una poesia, un epigramma: il contenuto è profondamente drammatico

    Piace a 1 persona

  5. elidalla ha detto:

    Io non vedo solo il dramma , vedo soprattutto il tuo grande sforzo di provarci ancora ,di capire e di trovare risposta. Fatti avvicinare.

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...