Umore

IMG_0911[5520]Altalene, montagne russe, saliscendi da brivido. Stati umorali che dipendono da chi ci sta vicino, da chi amiamo, da chi frequentiamo, da chi ci giura amore invece è un calesse.
Sono schiava del mio umore. Sono nata così, sensibilmente delicata. Ma non è una malattia.
Ho imparato a correre dietro ai miei desideri.
Massimo Recalcati, citando Lacan: “Avete agito in conformità del vostro desiderio?” Questa domanda dobbiamo porci: “Ho agito per realizzare il mio desiderio o per soddisfare le attese, le aspettative degli altri?”
C’è tanto in queste due righe. La mia idea è che se ami molto puoi assolutamente agire in conformità delle persone amate. Generare sorrisi nel volti è ciò che amo di più. Senza annullamenti totali.
Adoro la comunicazione. La affino, anche con studi. Saper comunicare è un’arte. E l’ascolto è essenziale, ascolto attivo e attento.
Ascoltare è imparare e comprendere chi hai davanti.
Che sia per quello che amo la voce?
Io non sono veramente libera come recita la mia vignetta di oggi.
Perché il mio umore non dipenderà MAI SOLO DA ME.

Giada

7 commenti Aggiungi il tuo

  1. ehipenny ha detto:

    Nemmeno io sono libera né credo mai lo sarò, il mio umore dipende anche da tante fuori da me 🙂

    Piace a 2 people

  2. 0000giada ha detto:

    la consapevolezza di ciò è già un traguardo. Ciao Ehipenny!

    Piace a 1 persona

  3. Le perle di R. ha detto:

    Credo che non ci siano persone davvero libere a questo mondo: non riusciamo e non possiamo fare e dire tutto quello che sentiamo, o vogliamo nell’esatto momento in cui lo sentiamo o lo vogliamo figuriamoci altro.

    Piace a 1 persona

  4. silviadeangelis40d ha detto:

    Mi piace essere sempre sorridente e di buonumore, ma a volte il contatto con alcune persone, non proprio positive, mi crea un senso di disagio, che preferisco evitare…..
    Un caro saluto,silvia

    Piace a 1 persona

  5. Laura Parise ha detto:

    Concordo, non siamo liberi neppure nel nostro umore, dipendiamo spesso da chi ci circonda. Personalmente sono una persona che ama la cpmpagnia, le chiacchiere, mi piace sorridere e stare in allegria. Spesso mi rotrovo a far di tutto per mantenere piacevole l’aria, ma… se stai seduta al tavolo di un ristorante con difronte a te una persona persa nei suoi pensieri, rinchiusa nel suo mondo e che ti risponde a nonosillabi, come puoi esser gioiosa e allegra? Ti ritrovi a guardare il mondo che ti circonda in cerca di un argomento, qualsiasi appiglio, ma… è come arrampicarsi sugli specchi

    Mi piace

  6. mariluf ha detto:

    A volte è veramente difficile… ma quando una persona soffre davvero, e non è solo musona per abitudine, anche una vicinanza silenziosa ma piena d’affetto può far bene.

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.