Il contatto fisico aumenta il benessere

Risultati immagini per Touching saatchi art
The Way of Most Touching (Pradeep De Silva)

Ti sorprenderebbe sapere che ci sono benefici per la salute nel tenersi per mano con la tua partner mentre cammini per strada, o abbracciarla quando torni a casa alla fine della giornata? O appoggiando la mano sulla sua gamba o dietro al collo quando sei il passeggero accanto a lui in macchina? Sai che può favorire il benessere generale – per entrambi – di avvicinarsi inaspettatamente quando sorseggia un caffè mattutino al tavolo della cucina e le tue mani si posano sulle sue spalle o le braccia le si avvolgono da dietro? Sai che la stessa cosa si ottiene stando seduti fianco a fianco sul divano, con le gambe l’una contro l’altra, mentre guardate un film o un episodio della vostra serie preferita? Le prove di ricerca ci dicono che la presenza di intimità nelle nostre vite – sentirsi capiti, accettati e curati – influenza fortemente il nostro benessere fisico ed emotivo complessivo (questo è uno dei capisaldi del lavoro quotidiano di Orme Svelate). L’intimità si basa su molte fonti, tra cui la qualità della risposta di un partner durante la conversazione, la presenza di empatia, atti di gentilezza e generosità, in più – e questo è spesso sottovalutato – l’esperienza in corso del contatto fisico. Il tatto può trasmettere fortemente il senso di essere accettato e curato – i benefici emotivi. Il tatto conferisce anche benefici fisiologici. In uno studio, è stato riscontrato che i partner avevano livelli più bassi di cortisolo, l’ormone dello stress, nei giorni in cui godevano di più alti livelli di contatto fisico come tenere la mano o abbracciare. (È stato riscontrato che alti livelli di cortisolo aumentano la frequenza cardiaca e la pressione sanguigna.) I ricercatori ritengono che siano le emozioni positive derivanti dal contatto fisico – sentirsi contenti, sentirsi rilassati, sentirsi attenti – che portano direttamente a livelli più bassi di cortisolo. Un altro studio ha rilevato che quando le persone godevano di aumenti nei comportamenti fisicamente intimi per un certo numero di giorni, sperimentavano successive diminuzioni dei sintomi di problemi fisici (mal di schiena, dolori muscolari, mal di testa, insonnia, mal di stomaco, irritazione cutanea, gola irritata e febbre). Un terzo studio ha rilevato che il contatto fisico regolare e ripetuto era legato all’aumento dell’ossitocina (un ormone lenitivo e promotore del benessere), a livelli più bassi di cortisolo per entrambi i partner e alla pressione sanguigna più bassa tra i mariti. Il contatto probabilmente migliora il benessere in tutte le relazioni, ma può essere particolarmente importante nelle relazioni a lungo termine in cui il sesso inizia a giocare un ruolo meno importante. Il contatto fisico di natura non sessuale – gli abbracci e le strette, le mani, i tocchi casuali – può essere un modo efficace per mantenere l’intimità, con i suoi numerosi benefici.

Daniele Corbo

Bibliografia: Northwestern University “Simple Touching Fosters Wellness and Relieves Stress For Couples.” NeuroscienceNews, 4 June 2018.

38 commenti Aggiungi il tuo

  1. alemarcotti ha detto:

    Proprio vero… Sono bei gesti che fanno sentire felici💓

    Piace a 1 persona

    1. Io adoro gli abbracci! Danno un benessere sconfinato

      Piace a 3 people

  2. olgited ha detto:

    Molto vero,ma vallo a dire a mio marito!

    Mi piace

    1. Ahi, come fai? Per me il contatto è vitale!

      Piace a 1 persona

      1. olgited ha detto:

        Dopo tanti anni di matrimonio mi sono abituata!

        Mi piace

  3. Il contatto fisico tra persone trasmette sensazioni e emozioni che le parole non sanno, possono esprimere.

    Piace a 3 people

  4. mariannecraven ha detto:

    Un articolo molto interessante. Ti sembrerà strano, ma mi è venuto da paragonare la situazione a quando si perde una persona cara e l’adottare un animale, col quale si può avere un contatto fisico accarezzandolo, possa aiutare a riempire il vuoto lasciato da quella persona e a rendere meno pesante la tristezza. Lo dico perché ne ho sperimentato l’efficacia personalmente quando è scomparsa la mia mamma e mi sono ritrovata a vivere da sola. Non è che tutta la sofferenza sia scomparsa improvvisamente, ma l’aver preso a vivere con me un gatto mi ha aiutato tantissimo, mi ha fatto sentire meno sola, ricambiata nell’affetto, coccolata quando lo accarezzavo e lui con la sua zampina mi accarezzata il viso e mi asciugava qualche lacrima. Il contatto fisico trasmetteva calore al cuore. Per questo, leggendo il tuo articolo, mi è sorto spontaneo il paragone. Non ho più vissuto senza gatti da allora, adesso ho due femmine e continuano ad aiutarmi anche per quanto riguarda la mia malattia, l’affetto, l’amore, sono fondamentali per vivere più sereni anche se abbiamo problemi. Il contatto fisico, se migliora il benessere quando avviene con un animale, figuriamoci quanto lo migliora quando è lo scambio tra due persone che continuano negli anni a tenersi per mano!
    Grazie per il tuo articolo, anche le tue parole mi riscaldano il cuore. Un abbraccio, Daniele.

    Mi piace

    1. È vero quello che tu dici e mi piace molto come concludi. Se si ha la forza e la tenacia di camminare con un’altra persona per tanto tempo, continuando a darsi la mano è una forza unica. Buona serata ed un abbraccio forte a te 🤗

      Piace a 1 persona

  5. silviadeangelis40d ha detto:

    Il contatto fisico con un’altra persona è molto importante…significa accettarla e accarezzarla con la gestualità. Condivido a pieno il significato di questo interessante articolo.
    Un caro saluto,silvia

    Mi piace

    1. è vero, l’accoglienza e l’accettazione non può prescindere dal contatto fisico. Buona serata, cara Silvia

      Mi piace

  6. Cristina ha detto:

    Completamente certo. Saluti.

    Mi piace

      1. Cristina ha detto:

        buona serata

        Mi piace

  7. Tiziana ha detto:

    Amo il contatto fisico, non potrei stare senza. Mi dà sollievo. Ad esempio un abbraccio scioglie tante tensioni.

    Mi piace

  8. titti onweb ha detto:

    Ciao Daniele. Impossibile vivere senza questo scambio fisico.
    Baciare, abbracciare, toccare sono atti che fanno stare bene! L’abbiamo notato e rinotato e stranotato….si riesce perfino a percepire la persona che lo fa da quella che non è abituata o ha rinunciato a farlo….

    Piace a 1 persona

    1. è vero, l’abitudine al contatto cambia la personalità. Buona serata, cara

      Piace a 1 persona

  9. illettorecurioso ha detto:

    È proprio vero. Mai sottovalutare il potere di un abbraccio!

    Mi piace

    1. Mi fa piacere che molti riconoscano l’efficacia del contatto. Per me è tra le cose che più mi rigenera

      Piace a 1 persona

      1. illettorecurioso ha detto:

        Concordo, stessa cosa anche per me 😊

        Mi piace

  10. Runa ha detto:

    Vero, niente fa più bene di un abbraccio*

    Mi piace

  11. Le perle di R. ha detto:

    Credo che senza quella sensazione di comprensione e accettazione reciproca il contatto fisico non sia in grado di dare conforto.

    Mi piace

    1. Certo, il contatto fisico, se è senza empatia, non basta

      Piace a 1 persona

  12. loredana ha detto:

    Gesti che si fanno magari inconsciamente, ma è vero.

    Mi piace

    1. Forse quando sono fatti inconsciamente sono ancora più graditi, perché spontanei

      Piace a 2 people

  13. vincenza63 ha detto:

    Che bello quando è successo con mia mamma quando era malata, anziana… Entrambe ci siamo aperte.
    Io l’ho accarezzata come fosse la mia bambina.
    Lei…finalmente mi ha lasciato fare.
    Felicità.
    💙💙💙

    Mi piace

  14. sherazade ha detto:

    Sono assolutamente d’accordo Ma Credo bisogni anche distinguere tra i baci e gli abbracci troppo camerateschi che non condivido.

    Sherabientot grazie

    Mi piace

    1. Si, non tutte le forme di contatto fisico danno quello scambio di affetto ed empatia silenziosa che fanno avere un reale beneficio. Grazie a te
      Buona giornata

      Mi piace

  15. ForgivingConnects ha detto:

    This is beautiful, Daniele. I agree, touching is so important. It’s a reminder for me of connection, that I am sharing the love with other human beings, and that I care and am cared for. Thank you for a beautiful post! Blessings, Debbie

    Mi piace

    1. Thanks Debbie. It’s true, touching is a reminder of connection. Hugs, Daniele

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.