Guardare la natura migliora la percezione del proprio corpo

Risultati immagini per Watching Nature saatchi art
Watching clouds (Massimiliano Ligabue)

Una nuova ricerca mostra che guardare programmi televisivi in cui è mostrata la natura, come i documentari, potrebbe davvero fare bene. Lo studio condotto da accademici della Anglia Ruskin University nel Regno Unito e della Perdana University in Malesia, pubblicato sulla rivista Body Image, ha studiato gli effetti della visione di cortometraggi che mostrano ambienti sia naturali che urbani. I partecipanti hanno guardato due film di tre minuti, girati da una prospettiva in prima persona, prodotto dall’istituto di ricerca StoryLab della Anglia Ruskin University. Uno era di una passeggiata per le strade nel centro di Cambridge e l’altro era sulle rive del fiume Cam a Grantchester, appena fuori Cambridge, in Inghilterra. Gli stessi ricercatori avevano realizzato uno studio precedente che dimostra che passare il tempo in spazi verdi, come i parchi, aiuta a promuovere un’immagine positiva del corpo, che include il rispetto del proprio corpo e il rifiuto di ideali rigidi intorno all’apparenza. Questo nuovo studio ha rilevato che miglioramenti simili e immediati nell’apprezzamento del corpo potrebbero essere raggiunti guardando un film che descrive un ambiente naturale. Il film che mostrava le strade della città non ha avuto alcun effetto, positivo o negativo, sull’apprezzamento del corpo dei partecipanti. Ci sono una serie di possibili spiegazioni per i risultati, compresa l’idea che gli ambienti naturali promuovano il” fascino morbido “, che è uno stato di tranquillità cognitiva che promuove l’autocompiacimento e aiuta le persone ad avere una visione più compassionevole della loro corpo. Anche le vedute di fiumi e alberi sono prive di richiami al materialismo, e così permettono all’osservatore di rilassarsi dai pensieri di consumo e di immagine. Tuttavia, occorre ancora lavorare per capire esattamente in che modo l’esposizione agli ambienti naturali promuove il miglioramento dell’immagine corporea, e come le nostre scoperte qui traducono il modo in cui le persone guardano film naturalistici fuori dal laboratorio. Ad esempio, se guardiamo Superquark sul divano e allo stesso tempo controlliamo il nostro feed Twitter, è possibile che le scene naturali non abbiano lo stesso effetto immersivo. Tuttavia, i nostri risultati suggeriscono che potrebbe esserci una soluzione semplice e a basso costo per promuovere un’immagine del corpo più sana, in particolare per le persone che potrebbero non avere un facile accesso ad ambienti naturali reali, ad esempio se vivono in un centro città o a causa di un mancanza di mobilità.

Daniele Corbo

Bibliografia: “The impact of exposure to films of natural and built environments on state body appreciation” by Viren Swami, Mark Pickering, David Barron, and Shreepali Patel in Body Image. Published June 12 2018

6 commenti Aggiungi il tuo

  1. El Blog de Úrsula ha detto:

    Beautiful post about the possible effects of exposure to natural environments!

    Piace a 1 persona

    1. Gracias, querida Ursula. La naturaleza tiene muchos beneficios en nuestra mente

      Piace a 1 persona

      1. El Blog de Úrsula ha detto:

        Así es!
        Abrazo grande, Daniele por estos posts tan documentados y hermosos

        Piace a 1 persona

  2. 0000giada ha detto:

    Nell’immagine allegata all’articolo c’è una ragazza che osserva le nuvole “Watching clouds”. Io sono una contemplatrice di nuvole e “leggo” le loro forme come pare a me. Le nuvole, i prati, le colline, le montagne, cito il tuo testo “…. ambienti naturali che promuovono il” fascino morbido “, che è uno stato di tranquillità cognitiva che promuove l’autocompiacimento e aiuta le persone ad avere una visione più compassionevole della loro corpo.”
    Daniele ! che bello questo tuo articolo.
    Queste azioni potrebbero essere consigliate come “cure”.

    Piace a 2 people

    1. Grazie cara, infatti rientrano tra i comportamenti che noi consigliamo come associazione

      Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...