Le cicale

Risultati immagini per summer farm saatchi art
Abandoned Farm (Peter Carella)

Le mie parole
non servono a niente
mi fanno solo sentire impotente,
le urlo, le scrivo, le sussurro
ma si sciolgono come il burro,
vorrei insinuare
nel tuo cuore speranza
invece la tua angoscia
riempie la stanza,
ho urgente bisogno di un tuo sorriso
eppure non guardo mai il tuo viso.
Il timore ci lascia soli
congestiona anche i pensieri,
ci nutriamo di silenzi
con cui il dolore semina dissensi,
forse hanno ragione le cicale
quando è troppo caldo
l’unica soluzione è cantare
ed io che non voglio bruciare all’inferno
partorirò versi per sfuggire alle fiamme
aspettando un pallido sole d’estate
per cominciare insieme a volare.

Daniele Corbo

35 commenti Aggiungi il tuo

  1. 0000giada ha detto:

    Quanta tenerezza.

    Piace a 1 persona

    1. Grazie cara… 😊💖

      Mi piace

  2. Pinuccia Dattoli ha detto:

    Bellissima! Buona giornata 🙂

    Mi piace

    1. Grazie, buona giornata anche a te 😘

      Piace a 1 persona

      1. Pinuccia Dattoli ha detto:

        Grazie 🙂

        Mi piace

    1. Grazie Antonella! Buon sabato

      Mi piace

      1. Antonella ha detto:

        Buon sabato a te

        Mi piace

  3. Perseide💫 ha detto:

    Buongiorno …😊

    Mi piace

  4. Le perle di R. ha detto:

    Hai ragione: “Il timore ci lascia soli”

    Mi piace

    1. Si, è come un muro che allontana le persone

      Piace a 1 persona

  5. olgited ha detto:

    Molto bella questa poesia!Bravo Daniele,mandi,mandi…

    Mi piace

  6. fulvialuna1 ha detto:

    ci vuole l’incontro, tra le cicale e il silenzio dell’individualità. Solo così si crea l’equilibrio delle anime.

    Mi piace

    1. Si, dall’incontro nasce l’amore

      Piace a 1 persona

  7. - ElyGioia - ha detto:

    Stupenda davvero

    Mi piace

    1. Grazie Elisabeth! Buona settimana

      Mi piace

  8. tachimio ha detto:

    Ammappa che bella. Bravo Daniele. Un abbraccio. Isabella

    Mi piace

    1. Grazie Isabella!!! un abbraccio forte a te

      Piace a 1 persona

      1. tachimio ha detto:

        Ciao Daniele. Abbraccio ricambiato. Isabella

        Piace a 1 persona

  9. almerighi ha detto:

    STAMATTINA è IMPRESSIONANTE QUI A IMOLA, TRONCHI D’ALBERO E PNEUMATICI DI VETTURE PIENI DI CICALE

    Mi piace

    1. immagino il concerto…

      Mi piace

      1. almerighi ha detto:

        a parte il concerto, la cicala la senti e non la vedi mai, vederne sparse dappertutto fa davvero impressione

        Mi piace

      2. è vero, non ci avevo pensato, una specie di piaga di Egitto…deve essere impressionante!

        Mi piace

  10. Seguendo la musicalità della tua poesia mi accorgo che sembra un rap.
    Chi scrive canzoni rap spesso cerca di portare fuori un disagio,un sentire che induce a muoversi a combattere l’ambiente urbano che soffoca.
    Musica e parole possono accompagnare al conoscere se stessi,oltre le apparenze ed il dolore.

    Mi piace

    1. Non ci avevo pensato, ma è vero… Grazie cara Daniela

      Mi piace

      1. Grazie a te,ho imparato riguardo il rap da mio figlio. C’é sempre da imparare! ☺

        Mi piace

      2. È vero! Buona giornata 😘

        Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...