L’alimentazione delle donne incinte condiziona il neurosviluppo del bambino

Risultati immagini per pregnant saatchi art
Pregnant (Anna Ovsiankina)

Secondo uno studio pubblicato sulla rivista Microbiome, la dieta di una madre durante la gravidanza può avere un effetto sulla composizione del microbioma intestinale del suo bambino – la comunità di batteri che vivono nell’intestino – e l’effetto può variare in base alla modalità di erogazione.  Questo studio dimostra un’associazione di un fattore facilmente modificabile, la dieta materna, con il microbioma intestinale infantile. Questa conoscenza può essere fondamentale per lo sviluppo di raccomandazioni dietetiche basate sull’evidenza per le donne in gravidanza e in allattamento.  I ricercatori hanno scoperto che il microbioma intestinale nei neonati sei settimane dopo il parto era composto principalmente da Enterobactericeae (~ 20%), Bifidobacterium (18,6%), Bacteroides (10,44%) e Streptococcus (8,10%) . Gli autori hanno identificato tre gruppi distinti di microbi nell’intestino dei 97 bambini inclusi in questo studio nati di parto naturale. Il Cluster 1 era caratterizzato da un’alta abbondanza di Bifidobacterium, il cluster 2 mostrava un’alta abbondanza di Streptococco e Clostridium, mentre il cluster 3 aveva un’alta quantità di Bacteroides. Questi cluster erano diversi per i 48 bambini nati di parto cesareo, dove il cluster 1 mostrava un’abbondanza elevata di Bifidobacterium, il cluster 2 era caratterizzato da un alto Clostridium ma una bassa abbondanza di Streptococco e il cluster 3 mostrava una maggiore abbondanza di Enterobactericeae. Gli autori hanno anche osservato quelli che sembrano essere effetti di alcuni aspetti delle diete delle madri sul microbioma intestinale dei bambini. Nei bambini nati di parto naturale, le probabilità di essere nel gruppo 2 erano 2,73 volte superiori per ogni porzione aggiuntiva di frutta consumata dalle madri al giorno. Il Bifidobacterium è risultato essere diminuito in questi neonati se le madri mangiavano più frutta, ma aumentavano nei bambini nati da cesarei in relazione al consumo di carne rossa e lavorata da parte delle madri. Nei bambini nati col cesareo, le probabilità di essere nel gruppo 2 erano di 2,36 in più per ogni porzione materna supplementare di latte al giorno. I ricercatori hanno analizzato i bambini nati di parto naturale e con taglio cesareo in gruppi separati a causa della loro precedente conoscenza del trasferimento del microbiota materno al bambino che si verifica durante il parto vaginale, ma non con il parto cesareo. Si aspettavano che i risultati differissero in base alla modalità di somministrazione, ma sono rimasti sorpresi di scoprire che l’abbondanza di alcuni microbi era aumentata in associazione all’assunzione materna di un gruppo alimentare in un gruppo di modalità di somministrazione, ma diminuita nel gruppo con altre modalità di somministrazione. Gli autori hanno utilizzato campioni di feci di 145 bambini iscritti al New Hampshire Birth Cohort Study, un progetto di ricerca che indaga come vari fattori influenzano la salute delle donne in gravidanza e i loro figli. La maggior parte dei bambini i cui dati sono stati utilizzati in questo studio sono nati di parto naturale (66,9%) ed esclusivamente allattati al seno (70,3%) almeno fino a sei settimane di età.  Gli autori sottolineano inoltre che gli effetti osservati in questo studio possono essere dovuti in parte alla dieta materna durante l’allattamento. La natura osservativa dello studio non consente conclusioni su causa ed effetto o la direzionalità dell’associazione osservata tra dieta materna e microbioma intestinale.

Daniele Corbo

Bibliografia: “Maternal diet during pregnancy is related with the infant stool microbiome in a delivery mode-dependent manner” by Sara N. Lundgren, Juliette C. Madan, Jennifer A. Emond, Hilary G. Morrison, Brock C. Christensen, Margaret R. Karagas and Anne G. Hoen in Lancet Public Health. Published July 5 2018.

2 commenti Aggiungi il tuo

  1. Magnífico estudio.
    Y estoy convencida de que es verdad. Un abrazo

    Mi piace

    1. Gracias, eres muy amable. Un abrazo para ti!

      Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...