Il riscaldamento globale potrebbe aumentare il numero dei suicidi

Risultati immagini per Suicide saatchiart
Happy Suicide in my Dream (Ulku Yilmaz)

Secondo una nuova ricerca pubblicata su Nature Climate Change è probabile che i tassi di suicidio aumentino con il riscaldamento della terra. Lo studio, condotto dall’università di Stanford, rileva che l’aumento della temperatura previsto fino al 2050 potrebbe portare a ulteriori 21.000 suicidi negli Stati Uniti e in Messico. Quando si parla di cambiamenti climatici, è spesso facile pensare alle astrazioni. Ma le migliaia di suicidi aggiuntivi che potrebbero verificarsi a seguito di un cambiamento climatico non mitigato non sono solo un numero, rappresentano tragiche perdite per le famiglie in tutto il paese. I ricercatori hanno riconosciuto da secoli che i suicidi tendono ad aumentare durante i mesi più caldi. Ma molti fattori oltre la temperatura variano anche stagionalmente – come i tassi di disoccupazione o la quantità di luce diurna – e fino a questo punto è stato difficile districare il ruolo della temperatura da altri fattori di rischio. Il suicidio è una delle principali cause di morte a livello globale, e il tasso di suicidi negli Stati Uniti è aumentato drasticamente negli ultimi 15 anni. Quindi una migliore comprensione delle cause del suicidio è una priorità per la salute pubblica. Per distinguere il ruolo della temperatura da altri fattori, i ricercatori hanno confrontato i dati storici sulla temperatura e il suicidio in migliaia di contee degli Stati Uniti e comuni messicani per diversi decenni. Il team ha anche analizzato le comunicazioni in oltre mezzo miliardo di aggiornamenti o tweet su Twitter per determinare se le temperature più calde influiscono sul benessere mentale. Hanno analizzato, ad esempio, se i tweet contengono un linguaggio come “solitario”, “intrappolato” o “suicida” più spesso durante periodi caldi. I ricercatori hanno trovato prove evidenti del fatto che il clima più caldo aumenta sia i tassi di suicidio che l’uso del linguaggio depressivo sui social media. Sorprendentemente, questi effetti differiscono molto poco sulla base di quanto siano ricche le popolazioni o se possono utilizzare l’aria condizionata. Ad esempio, gli effetti in Texas sono tra i più alti del paese. I tassi di suicidio non sono diminuiti negli ultimi decenni, anche con l’introduzione e l’ampio adattamento dell’aria condizionata. Se non altro, dicono i ricercatori, l’effetto è diventato più forte nel tempo. Per comprendere in che modo il futuro cambiamento climatico potrebbe influire sui tassi di suicidio, il team ha utilizzato le proiezioni dei modelli climatici globali. Calcolano che l’aumento della temperatura entro il 2050 potrebbe aumentare i tassi di suicidio dell’1,4% negli Stati Uniti e del 2,3% in Messico. Questi effetti hanno dimensioni approssimativamente grandi quanto l’influenza delle recessioni economiche (che aumentano il tasso) o i programmi di prevenzione del suicidio e le leggi sulla restrizione delle armi (che riducono il tasso). Hanno studiato gli effetti del riscaldamento su conflitti e violenze per anni, scoprendo che le persone combattono di più quando fa caldo. Ora vediamo che oltre a ferire gli altri, alcuni individui diventino autolesionisti. Sembra che il calore influisca profondamente sulla mente umana e su come decidiamo di infliggere danni. Gli autori sottolineano che l’aumento della temperatura e il cambiamento climatico non dovrebbero essere considerati come motivazioni dirette per il suicidio. Invece, sottolineano che la temperatura e il clima possono aumentare il rischio di suicidio, influenzando la probabilità che una situazione individuale porti a un tentativo di autolesionismo. Le temperature più calde non sono chiaramente l’unico, né il più importante fattore di rischio per il suicidio. Ma questi risultati suggeriscono che il riscaldamento può avere un impatto sorprendentemente ampio sul rischio di suicidio, e questo è importante sia per la nostra comprensione della salute mentale che per quello che dovremmo aspettarci dal momento che le temperature continuano a scaldarsi.

Daniele Corbo

Bibliografia: “Higher temperatures increase suicide rates in the United States and Mexico” by Marshall Burke, Felipe González, Patrick Baylis, Sam Heft-Neal, Ceren Baysan, Sanjay Basu & Solomon Hsiang in Nature Climate Change. Published July 23 2018.

12 commenti Aggiungi il tuo

  1. Maria ha detto:

    Friggeremo tutti, prima o poi 😟

    Mi piace

    1. Mamma mia! Io già sto cominciando a sciogliermi..

      Piace a 1 persona

  2. Austin Dove ha detto:

    impressionante…

    Mi piace

    1. eh si, si tende a pensare che i danni fatti all’ambiente non ci riguardino in maniera diretta, evidentemente non è così…

      Piace a 2 people

      1. Austin Dove ha detto:

        beh, quello è ovvio
        ma non pensavo che la temperatura posso minacciare il nostro spirito di sopravvivenza… anche se essa in effetti plasma la biologia di moltissime specie di animali e piante!

        Mi piace

      2. infatti è così. Il nostro organismo interagisce continuamente con l’ambiente. Basta pensare allo stress come fattore condizionante del sistema endocrino e sicuramente l’innalzamento della temperatura causa stress all’organismo

        Mi piace

  3. Le perle di R. ha detto:

    Non possiamo considerarla, di certo, una buona notizia 😞

    Mi piace

  4. fulvialuna1 ha detto:

    Sono sempre perplessa su studi di questo tipo…

    Mi piace

    1. Non è un risultato così sorprendente se ci pensi. L’aumento della temperatura comporta stress per l’organismo che si traduce in disagio per la psiche che in alcuni potrebbe esasperare problemi già esistenti fino a portare a tentativi di suicidio.

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...