Il diabete gestazionale predispone alla depressione post partum

Risultati immagini per Pregnant saatchi art
Unicorn and a pregnant woman (Lina Osama)

Secondo un nuovo studio finlandese, le madri con diagnosi di diabete mellito gestazionale (GDM) hanno un rischio elevato di sviluppare sintomi di depressione postpartum. Il diabete mellito gestazionale si riferisce al metabolismo del glucosio alterato durante la gravidanza. Spesso, le madri con GDM hanno livelli di glucosio nel sangue troppo alti e questo aumenta il rischio di vari effetti avversi sul feto. Inoltre, GDM aumenta il rischio della madre di sviluppare il diabete di tipo 2 più tardi nella vita. I sintomi della depressione postpartum sono presenti nel 10-15% delle madri dopo il parto. Lo studio recentemente pubblicato ha utilizzato la Scala di Depressione Postnatale di Edimburgo per valutare i sintomi della depressione durante il terzo trimestre di gravidanza e otto settimane dopo il parto. I sintomi della depressione postpartum sono stati osservati nel 16% delle madri con diagnosi di GDM e in circa il 9% delle madri senza GDM. I ricercatori hanno utilizzato metodi statistici per regolare i risultati per altri fattori che contribuiscono al rischio di GDM e sintomi di depressione postpartum, come l’età della madre, l’indice di massa corporea e sintomi di depressione vissuti durante la gravidanza. Nello studio, pubblicato su Journal of Affective Disorders, complessivamente sono state selezionate 1.066 madri senza precedenti problemi di salute mentale. I meccanismi psicologici possono parzialmente spiegare l’associazione osservata tra GDM e sintomi di depressione postpartum. Essere diagnosticati durante una gravidanza con una malattia che potrebbe danneggiare il feto può essere un’esperienza stressante, che può predisporre a sintomi di depressione. Inoltre, i meccanismi fisiologici possono anche contribuire a questa associazione. Il metabolismo del glucosio alterato può aumentare l’espressione delle citochine ad azione proinfiammatoria, che è stata anche associata alla depressione. Precedenti studi hanno anche dimostrato che il diabete di tipo 2 predispone alla depressione e la depressione al diabete di tipo 2. Le prove di ricerca sono scarse per quanto riguarda i possibili effetti del GDM sui sintomi della depressione postpartum e il nuovo studio finlandese rappresenta un contributo importante a questa area emergente di ricerca.

Daniele Corbo

Bibliografia: “The association between gestational diabetes mellitus and postpartum depressive symptomatology: A prospective cohort study” by Aleksi Ruohomäki, Elena Toffol, Subina Upadhyaya, Leea Keski-Nisula, Juha Pekkanen, Jussi Lampi, Sari Voutilainen, Tomi-Pekka Tuomainen, Seppo Heinonen, Kirsti Kumpulainen, Markku Pasanen, and Soili M. Lehto in Journal of Affective Disorders. Published August 14 2018.

3 commenti Aggiungi il tuo

  1. Le perle di R. ha detto:

    Mi auguro che questa ricerca non si fermi qui.

    Mi piace

    1. E che la ricerca in generale sia finanziata di più!

      Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.