Perché siamo pigri?

Risultati immagini per Laziness saatchi art
Lazy Afternoon (Kevin Edwards)

Se andare in palestra sembra una lotta, i ricercatori dell’Università della British Columbia vuole che tu lo sappia: la lotta è reale e sta accadendo nel tuo cervello. Nel cervello è dove i neuroscienziati sono andati alla ricerca di risposte a quello che chiamano il “paradosso dell’esercitazione”: per decenni la società ha incoraggiato le persone ad essere più fisicamente attive, tuttavia le statistiche mostrano che nonostante le nostre migliori intenzioni, stiamo diventando meno attivi. I risultati della ricerca, pubblicati recentemente su Neuropsychologia, suggeriscono che il nostro cervello potrebbe semplicemente essere cablato per preferire di sdraiarsi sul divano. La conservazione dell’energia è stata essenziale per la sopravvivenza degli umani, poiché ci ha permesso di essere più efficienti nella ricerca di cibo e riparo, di competere per i partner sessuali e di evitare i predatori. Il fallimento delle politiche pubbliche per contrastare la pandemia dell’inattività fisica può essere dovuto a processi cerebrali che sono stati sviluppati e rafforzati attraverso l’evoluzione. Per lo studio, i ricercatori hanno reclutato giovani adulti, li hanno fatti sedere davanti ad un computer e hanno dato loro il controllo di un avatar sullo schermo. Poi hanno mostrato piccole immagini, una per volta, che raffiguravano attività fisica o inattività fisica. I soggetti dovevano spostare l’avatar il più rapidamente possibile verso le immagini dell’attività fisica e lontano dalle immagini dell’inattività fisica, e viceversa. Nel frattempo, gli elettrodi registravano ciò che stava accadendo nel loro cervello. I partecipanti erano generalmente più veloci nel muoversi verso le immagini che rappresentavano attività e lontano dalle immagini di pigrizia, ma le letture sull’attività cerebrale chiamate elettroencefalogrammi mostravano che fare queste ultime richiedeva che i loro cervelli lavorassero di più. Dagli studi precedenti già era emerso che le persone sono più veloci nell’evitare comportamenti sedentari e nel muoversi verso comportamenti attivi. L’eccitante novità del nuovo studio è che dimostra che questa maggiore velocità di inattività fisica ha un costo, e che è un maggiore coinvolgimento delle risorse cerebrali. Questi risultati suggeriscono che il nostro cervello è attratto in modo innato da comportamenti sedentari. La domanda ora diventa se il cervello delle persone può essere rieducato. Tutto ciò che accade automaticamente è difficile da inibire, anche se lo si desidera, perché non si sa che sta accadendo. Ma sapere che sta accadendo è un primo passo importante. Infine è certo che in questo aspetto è bene non assecondare il cervello.

Daniele Corbo

Bibliografia: “Avoiding sedentary behaviors requires more cortical resources than avoiding physical activity: An EEG study” by Boris Cheval, Eda Tipura, Nicolas Burra, Jaromil Frossard, Julien Chanal, Dan Orsholits, Rémi Radel, and Matthieu P. Boisgontierhi in Neuropsychologia. Published July 26 2018.

24 commenti Aggiungi il tuo

  1. Gloria Macaluso ha detto:

    Interessante come sempre, Daniele. Però mi sento di aggiungere un altro fattore: le comodità e gli stimoli da “sedentari” che si stanno evolvendo sono contributo di questa pigrizia (oltre, come scrivi giustamente, una memoria ancestrale si “sopravvivenza”). Insomma, meglio guardare una serie su Netflix che andare in palestra! A parte gli scherzi, io adoro passeggiare ma a volte mi trovo nella stessa “difficoltà” mentale che descrivi!

    Piace a 2 people

    1. Grazie cara Gloria. Direi che le abitudini a cui veniamo incoraggiati finiscono per assecondare un’attitudine ancestrale del cervello. In passato la vita imponevano un sano adattamento al cervello

      Piace a 1 persona

  2. noir622224124 ha detto:

    Io ho il.problema contrario perché non sono mai pigra? Un abbraccio

    Mi piace

    1. Perché sei una persona troppo viva, non puoi perdere tempo in attività senza grandi finalità!

      Mi piace

      1. noir622224124 ha detto:

        😂😂😂😂siiiiiiii

        Mi piace

  3. Le perle di R. ha detto:

    Già… 😖 È davvero difficile. Anche se ci sono giorni in cui ci capita di sentirci più attivi.

    Piace a 1 persona

    1. Meno male…altrimenti diventeremmo un tutt’uno con la poltrona!

      Piace a 1 persona

  4. Austin Dove ha detto:

    Piccolo errore di battitura;
    tuttavia le statistiche mostrano che *nonostante le nostre migliori intenzioni, stiamo diventando meno attivo*

    Ecco, mi hai dato una ragione della mia pigrizia 💙

    Mi piace

    1. Grazie mille! La mia pigrizia mi ha portato all’errore… buona serata

      Mi piace

      1. Austin Dove ha detto:

        Anche a te^^

        Mi piace

      2. Eh, succede 😅 Buona serata

        Mi piace

  5. B. ha detto:

    Altroché se c’è la lotta. Io la sconfiggo dicendomi ogni giorno che vince la pigrizia e poi piano piano la scalfisco e vinco io… 😄

    Mi piace

    1. Sembrerebbe una bella lotta… l’importante è che vinca tu!

      Piace a 1 persona

      1. B. ha detto:

        😄😄😄

        Mi piace

  6. Tiziana ha detto:

    Direi che ci vuole il giusto equilibrio anche se a volte facciamo tutto o niente, così senza pensare troppo. La pigrizia se non eccessiva può ricaricarci per giornate più attive.

    Mi piace

    1. e quella non si può definire neanche pigrizia secondo me

      Mi piace

  7. quasibiancaneve ha detto:

    Il mio cervello s’è cablato benissimo.

    Mi piace

      1. quasibiancaneve ha detto:

        Semplicemente (ovvio…) preferisce sdraiarsi sul divano, insieme a tutto il resto. 😀

        Mi piace

      2. Allora è cablato benissimo! 😂😂

        Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...