Carenza di sonno e disturbi comportamentali negli adolescenti

Risultati immagini per teens saatchi art
Young Roma Teens (Sadko Hadzihasanovic)

Secondo gli esperti del sonno, gli adolescenti hanno bisogno di 8-10 ore di sonno durante la notte per una salute ottimale,ma oltre il 70% degli studenti delle scuole superiori ne riceve meno. Precedenti studi hanno dimostrato che un sonno insufficiente nella giovinezza può causare difficoltà di apprendimento, compromissione del giudizio e rischio di comportamenti avversi per la salute. In un nuovo studio, i ricercatori del Brigham and Women’s Hospital hanno esaminato un campione nazionale di comportamenti di assunzione del rischio e la durata del sonno auto-riferiti dagli studenti delle scuole superiori ed hanno trovato un’associazione tra durata del sonno e azioni di assunzione di rischi per la sicurezza personale. I risultati, pubblicati su JAMA Pediatrics, riportano che le probabilità di comportamento non sicuro degli studenti delle scuole superiori sono aumentate in modo significativo con meno ore di sonno. I comportamenti a rischio personale sono precursori comuni di incidenti e suicidi, che sono le principali cause di morte tra gli adolescenti e hanno importanti implicazioni per la salute e la sicurezza degli studenti delle scuole superiori a livello nazionale. Rispetto agli studenti che hanno riferito di aver dormito otto ore durante la notte, gli studenti delle scuole superiori che dormivano meno di sei ore avevano il doppio delle probabilità di auto-segnalarsi usando alcol, tabacco, marijuana o altre droghe e guidare dopo aver bevuto alcolici. Avevano anche il doppio delle probabilità di riportare un’arma o di essere in lotta. I ricercatori hanno scoperto che le associazioni più forti erano legate all’umore e all’autolesionismo. Quelli che dormivano meno di sei ore avevano più di tre volte la probabilità di prendere in considerazione di tentare il suicidio, e quattro volte più probabilità di tentare il suicidio, con conseguente trattamento. Solo il 30 percento degli studenti nello studio ha riportato una media di oltre otto ore di sonno nelle notti di scuola. Le indagini sui comportamenti a rischio per i giovani sono gestite ogni due anni dai Centri statunitensi per il controllo e la prevenzione delle malattie (CDC) presso scuole pubbliche e private in tutto il paese. I ricercatori hanno utilizzato i dati di 67.615 studenti delle scuole superiori raccolti tra il 2007 e il 2015. Tutte le analisi sono state ponderate per tenere conto della complessa progettazione dell’indagine e controllate per età, sesso, razza per testare l’associazione tra la durata del sonno e ogni risultato di interesse. Il sonno insufficiente in gioventù solleva molteplici problemi di salute pubblica, tra cui la salute mentale, l’abuso di sostanze e gli incidenti automobilistici. Sono necessarie ulteriori ricerche per determinare le relazioni specifiche tra il sonno e i comportamenti di assunzione di rischi per la sicurezza personale. Dovremmo sostenere gli sforzi per promuovere sane abitudini di sonno e ridurre gli ostacoli ad un sonno sufficiente in questa popolazione vulnerabile.

Daniele Corbo

Bibliografia: “Dose-Dependent Associations Between Sleep Duration and Unsafe Behaviors Among US High School Students” by Matthew D. Weaver, PhD; Laura K. Barger, PhD; Susan Kohl Malone, PhD, RN, NCSN; Lori S. Anderson, PhD, RN, CPNP-PC, NCSN; and Elizabeth B. Klerman, MD, PhD in JAMA Pediatrics. Published October 1 2018.

8 commenti Aggiungi il tuo

  1. @Mehakkhorana ha detto:

    Thank you for passing through my blog!

    Mi piace

    1. I found it very nice, you’re welcome 😊

      Mi piace

      1. @Mehakkhorana ha detto:

        Oh that’s so sweet of you😊! Thank you so much.

        Mi piace

  2. Le perle di R. ha detto:

    Spero che questo studio giunga ai genitori di ragazzi adolescenti.

    Mi piace

    1. Lo spero anche io perché il sonno ha un’incidenza enorme sulla vita dei ragazzi

      Piace a 1 persona

      1. Le perle di R. ha detto:

        Persino sugli adulti fa una gran differenza, quindi lo credo.

        Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...