I fattori ambientali possono innescare l’insorgenza della sclerosi multipla

Risultati immagini per multiple sclerosis saatchi art
Thoughtfulness (Krzyzanowski Art)

Un nuovo studio dell’Università di Tel Aviv, pubblicata su PNAS, rileva che determinate condizioni ambientali possono far precipitare i cambiamenti strutturali che avvengono nelle guaine mieliniche all’inizio della sclerosi multipla (SM). Le guaine di mielina sono il “nastro isolante” che circonda gli assoni; gli assoni portano impulsi elettrici nei neuroni. La ricerca dimostra che le guaine mieliniche subiscono transizioni strutturali quando vengono attivate da cambiamenti nelle condizioni ambientali locali, come la concentrazione di sale (salinità) e la temperatura. Queste transizioni, secondo lo studio, rendono il corpo vulnerabile agli attacchi autoimmuni che possono portare alla SM. Una precedente ricerca ha rivelato che i cambiamenti nella struttura delle guaine mieliniche sono un fattore nello sviluppo della SM. Gli attuali approcci terapeutici si sono concentrati sulla risposta autoimmune senza identificare il colpevole. Hanno scoperto che in determinate condizioni ambientali, come l’elevata salinità e la temperatura, le guaine mieliniche che proteggono i neuroni subiscono transizioni strutturali coerenti con strutture patologiche della mielina nella sclerosi multipla. Le condizioni fisiologiche sono regolate nel corpo stesso, ma la temperatura e la salinità sono soggette a cambiamenti esterni localizzati. I risultati presentati nello studio suggeriscono che anche piccoli cambiamenti in queste condizioni possono scatenare la sclerosi multipla. Le guaine mieliniche subiscono transizioni strutturali a livello molecolare se colpite da diverse condizioni ambientali. Queste piccole modifiche creano instabilità strutturali che consentono al sistema immunitario di attaccare i neuroni. I ricercatori hanno usato la diffusione a raggi X e la microscopia elettronica a trasmissione criogenica (cryo-TEM) per tracciare e misurare le guaine mieliniche in modelli animali sani e malati. Hanno scoperto che le membrane lamellari sane si sono trasformate spontaneamente in diverse strutture patologiche di tubi nanometrici chiamati forme esagonali invertite. Questi risultati evidenziano che le condizioni ambientali locali sono fondamentali per la funzione mielinica. Queste condizioni dovrebbero essere considerate come possibilità alternative per la diagnosi precoce e come mezzo per evitare l’insorgenza della demielinizzazione. Poiché credono che queste modificazioni strutturali determinino la vulnerabilità della membrana mielinica agli attacchi del sistema immunitario, può aiutare a spiegare le cause della SM e forse aprire la strada a un trattamento o una cura. Poiché ora esiste una nuova comprensione biofisica per indagare sulla degradazione delle guaine mieliniche, stanno seguendo altri candidati che possono indurre una tale transizione strutturale. Ci sono diversi candidati molecolari, tra cui proteine ​​specifiche e altre alterazioni negli acidi grassi della mielina, che sono rilevanti, che possono svelare ulteriori intuizioni per combattere la sclerosi multipla e i relativi disturbi.

Daniele Corbo

Bibliografia: “Pathological transitions in myelin membranes driven by environmental and multiple sclerosis conditions” by Rona Shaharabani, Maor Ram-On, Yeshayahu Talmon, and Roy Beck in PNAS. Published September 18 2018.

5 commenti Aggiungi il tuo

  1. luisa zambrotta ha detto:

    Ormai i fattori ambientali sono la causa di tanti mali!

    Mi piace

    1. Pensare che sia esclusivamente la genetica la causa di tutto, deresponsabilizza rispetto a ciò che noi possiamo fare. Invece la società e noi come individui possiamo tanto! Buona giornata, cara Luisa. Un abbraccio

      Piace a 1 persona

      1. luisa zambrotta ha detto:

        Grazie e buona giornata, Daniele

        Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.