Differenze nel cervello di donne e uomini con schizofrenia

Risultati immagini per Schizophrenia saatchi art
Schizophrenia (Saralene Tapley)

I ricercatori della Scuola di Medicina della Mount Sinai University hanno trovato chiare disparità nel modo in cui i maschi e le femmine – sia quelli con schizofrenia che quelli sani – discernono gli stati mentali degli altri. La ricerca, la prima nel suo genere, sarà pubblicata su Social Neuroscience. Il team di ricerca ha esaminato l’elaborazione emotiva in 37 partecipanti clinicamente stabili diagnosticati con schizofrenia o disturbo schizoaffettivo, rispetto a 31 controlli sani. I soggetti hanno identificato le emozioni di altre persone guardando le immagini degli occhi e ascoltando le storie. Sono stati anche somministrati test dell’odore per misurare la capacità di sentire gli odori e di identificarli. La maggior parte delle specie animali fa affidamento sul proprio senso dell’olfatto per determinare le intenzioni degli altri animali. I punteggi di intelligenza misuravano l’elaborazione cerebrale più complessa e i punteggi olfattivi misuravano l’elaborazione mentale più semplice. Hanno scoperto che le donne senza schizofrenia usavano aree del loro cervello più complesse per identificare lo stato mentale di qualcun altro, comprese le credenze, i desideri, le intenzioni e le emozioni degli altri. I maschi sani usavano regioni cerebrali meno complesse per elaborare gli stati mentali altrui. Sia le donne che gli uomini con schizofrenia usavano regioni cerebrali meno complesse per elaborare gli stati emotivi degli altri. Gli uomini con schizofrenia utilizzavano regioni cerebrali meno complesse per l’elaborazione rispetto agli uomini sani. Le donne e gli uomini sono fondamentalmente diversi, ed è fondamentale svolgere ricerche specifiche per sesso attraverso la psichiatria e tutte le medicine. La ricerca stratificata sul sesso è essenziale per lo studio dei processi sociali in generale e in particolare per condizioni come la schizofrenia che si presentano in modo diverso nelle donne e negli uomini. I neurocircuiti dell’olfatto sono strettamente correlati ai neurocircuiti per l’elaborazione emotiva. Quindi l’interazione tra i due potrebbe essere una finestra per capire meglio la schizofrenia. Il team di ricerca prevede di studiare le cause delle differenze nei sessi nelle loro risposte olfattive in futuro.

Daniele Corbo

Bibliografia: “Normal sexual dimorphism in theory of mind circuitry is reversed in Schizophrenia” by Julie Walsh-Messinger, Christine Stepanek, Julia Wiedemann, Deborah Goetz, Raymond R Goetz & Dolores Malaspina in Social Neuroscience. Published October 29 2018.

8 commenti Aggiungi il tuo

  1. Rain ha detto:

    Chissà se poi la ragione di queste differenze sia da imputarsi alla natura o al contesto sociale…. mi sei mancato…

    Mi piace

    1. Finalmente sei tornata, mi sei mancata tantissimo e sono stato anche preoccupato per te!!! Comunque sono differenze a livello anatomico, per cui non è da imputarsi al livello sociale. Bentornata cara, ti abbraccio forte

      Mi piace

      1. Rain ha detto:

        Anatomico, si… ma sai meglio di me che un’influenza sul pensiero di lunga durata può influenzare il funzionamento stesso del cervello!

        Mi piace

      2. Nelle analisi statistiche vengono analizzate come covariate le condizioni che possono influenzare il dato in modo da poter affermare che il risultato sia univocamente determinato.

        Mi piace

      3. Rain ha detto:

        Ma io non parlo di influenze sul singolo individuo… influenze sociali “evolutive”, diciamo, in un contesto più ampio

        Mi piace

      4. Rain ha detto:

        Per rispondere alla tua preoccupazione, sto bene… almeno credo…

        Mi piace

      5. E questo è quello che mi rende felice e mi interessa davvero

        Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...