Mostra sul dolore psicologico

Lo scorso anno gli studenti di una scuola hanno organizzato una conferenza invitando protagonisti che trattano la sofferenza psichica. Ho ascoltato belle parole.
Mi ha colpito di più questa foto di cui, purtroppo, ho perso la didascalia.
Immagine forte. Secondo me è come se si fosse legata da sola questa giovane donna.
Troppo esplicita?

Giada

8 commenti Aggiungi il tuo

  1. Le perle di R. ha detto:

    Il dolore psicologico ci imprigiona per mano nostra, anche quando sono gli altri a spingerci verso quel tunnel permettendo loro di avere un ascendente su di noi.

    Piace a 4 people

    1. Per la maggior parte è vero, ma a volte ci sono dolori psicologici che rinforzano la persona e le risorse interiori possono aiutare ad uscire dalla prigione. Sono convinta che anche le risposte al dolore sono soggettive ed uniche, come unico è ciascun essere umano. Non sono solo parole le mie. Invito a leggere questa storia, molto vera e molto umana (scritta anche molto bene): https://wordpress.com/read/blogs/150360126/posts/877

      Piace a 2 people

      1. 0000giada ha detto:

        Bella la storia che hai suggerito.
        A lieto fine è intrisa di amore.
        Grazie

        Mi piace

  2. 0000giada ha detto:

    Le Perle di R. Quanta ragione ti do.
    Siamo qui il tempo di un paio di sbattiti di ali di farfalla se paragoniamo la durata della nostra vita alla storia del mondo con tutte le sue epoche.
    Magari senza volere qualcuno ci condiziona, oppure volendo. Chissà.
    Cado anche io e pure precipitosamente, poi mi rialzo e mi tolgo la polvere e riparto.
    Grazie del tuo commento.

    Piace a 2 people

  3. Rain ha detto:

    Io qui ci vedo una qualche forma depressiva, che rende immobili e ciechi, incapaci di reagire… bella, comunque, l’idea di mostrare qualcosa che di solito è invisibile e perciò spesso difficile da condividere

    Piace a 2 people

  4. 0000giada ha detto:

    Esattamente Rain
    Il disagio mentale fa paura, ci sono troppi retaggi culturali negativi.
    Il dialogo e l’ascolto possono lenire la differenza.
    Anche il parlarne tra noi …

    Piace a 1 persona

  5. luisa zambrotta ha detto:

    E’ un’immagine davvero eloquente!

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.