Disegnare è meglio che scrivere per la conservazione della memoria

Make Art Harlem (amara Wasserman)

Secondo un nuovo studio, gli adulti più anziani che riprendono a disegnare potrebbero migliorare la loro memoria. I ricercatori dell’Università di Waterloo hanno scoperto che anche se le persone non erano brave a farlo, disegnare, come metodo per aiutare a conservare nuove informazioni, era meglio che riscrivere note, esercizi di visualizzazione o guardare passivamente le immagini. Hanno scoperto che il disegno potenzia la memoria negli adulti più anziani meglio di altre tecniche di studio conosciute. Questi risultati sono davvero incoraggianti ed i ricercatori stanno esaminando i modi in cui possono essere utilizzati per aiutare le persone affette da demenza, che subiscono una rapida diminuzione della memoria e delle funzioni linguistiche. Come parte di una serie di studi, i ricercatori hanno chiesto ai giovani e agli adulti più anziani di fare una varietà di tecniche di codifica della memoria e quindi li hanno testati dopo averlo fatto. I ricercatori ritengono che il disegno abbia portato a una memoria migliore rispetto ad altre tecniche di studio perché ha incorporato molteplici modi di rappresentare l’informazione visiva, spaziale, verbale, semantica e motoria. Il disegno migliora la memoria attraverso una varietà di attività e popolazioni, e la semplicità della strategia significa che può essere utilizzato in molte impostazioni. Come parte degli studi, i ricercatori hanno confrontato diversi tipi di tecniche di memoria per aiutare la conservazione di un insieme di parole, in un gruppo di studenti universitari e un gruppo di anziani. I partecipanti codificherebbero ciascuna parola scrivendola, disegnandola o elencando gli attributi fisici relativi a ciascun elemento. Successivamente, dopo aver eseguito ciascuna attività, è stata valutata la memoria. Entrambi i gruppi hanno mostrato una migliore conservazione quando hanno usato il disegno piuttosto che la scrittura per codificare le nuove informazioni, e questo effetto era particolarmente ampio negli anziani. La conservazione di nuove informazioni generalmente diminuisce con l’età delle persone, a causa del deterioramento delle strutture cerebrali critiche coinvolte nella memoria, come l’ippocampo e i lobi frontali. Al contrario, sappiamo che le regioni di elaborazione visuospaziale del cervello, coinvolte nella rappresentazione di immagini e immagini, sono per lo più intatte nel normale invecchiamento e nella demenza. I ricercatori pensano che il disegno sia particolarmente rilevante per le persone affette da demenza perché fa un uso migliore delle regioni del cervello che sono ancora preservate e potrebbe aiutare le persone con problemi cognitivi con la funzione di memoria Questi risultati hanno implicazioni interessanti per gli interventi terapeutici per aiutare i pazienti affetti da demenza

Daniele Corbo

Bibliografia:“Drawing as an Encoding Tool: Memorial Benefits in Younger and Older Adults” by Melissa E. Meade, Jeffrey D. Wammes & Myra A. Fernandes in Experimental Aging and Research. Published October 9 2018.

12 commenti Aggiungi il tuo

  1. Reading books ha detto:

    Dopo aver letto questo articolo veramente affascinante mi è sorta una sola affermazione: Non si finisce mai di apprendere! grazie per la divulgazione di questa notizia.

    Mi piace

    1. Grazie a te, fa sempre piacere raggiungere l’obiettivo di informare

      Mi piace

  2. maria cavallaro ha detto:

    interessante alternativa, specialmente per chi di suo ama già disegnare, dal momento che chi possiede la capacità ne può fare buon uso esercitandola. Non è necessario essere dei Picasso, ma hai visto mai, può uscirne qualcosa di gradevole oltre che salutare.

    Mi piace

    1. Infatti, non è importante il risultato ma esprimersi in base alle proprie attitudini.

      Mi piace

  3. Maria ha detto:

    Buonissimo a sapersi!

    Mi piace

  4. Harley ha detto:

    Sempre di grande interesse i tuoi articoli.

    Mi piace

    1. Grazie infinite, sei di stimolo per andare avanti!

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.