Il tuo codice postale può influenzare la tua salute

Abstract World Map XL 2 (Peter Nottrott)

Il luogo in cui vivi potrebbe avere un ruolo nel tuo rischio di malattie importanti come malattie cardiovascolari, diabete e cancro. I ricercatori della McMaster University hanno identificato tendenze che collegano fattori di salute e stile di vita come l’accesso al trasporto pubblico, la varietà di frutta e verdura fresca nei negozi di alimentari, i prezzi dei cibi popolari, la disponibilità e i prezzi delle sigarette e dell’alcol e la promozione, o la mancanza di ciò, di cibi sani nei ristoranti. I risultati dello studio, basati su dati dettagliati raccolti nelle 10 province del Canada, sono stati pubblicati oggi sulla rivista Cities and Health. È disponibile una mappa online interattiva per uso pubblico che mostra i dati per codice postale. Hanno scoperto che esistono differenze significative nei fattori ambientali che possono contribuire alla salute, e che queste differivano tra comunità urbane e rurali, così come quando paragoniamo le comunità orientali con quelle occidentali e quelle settentrionali con quelle meridionali. Queste informazioni dimostrano che ci sono fattori al di fuori del controllo di una persona che influenzano la salute dell’individuo, e questi fattori probabilmente differiscono a seconda di dove vivono.
I principali risultati dello studio sono:
– le differenze provinciali e urbane-rurali esistono nella disponibilità di frutta e verdura e la pubblicità differisce più da una provincia all’altra tra comunità urbane e rurali;
-le comunità rurali affrontano prezzi alimentari più elevati, sono più soggette a variazioni stagionali nella selezione di frutta e verdura e generalmente vedono meno la promozione di opzioni salutari per i ristoranti e la disponibilità di informazioni nutrizionali nei ristoranti rispetto alle comunità urbane;
-la pubblicità nei negozi per bevande dolci e il cibo spazzatura sono più frequenti delle pubblicità in negozio per i prodotti del tabacco;
-i prezzi delle sigarette sono più bassi e la varietà di marche è maggiore nelle città rispetto alle tabaccherie rurali; e sono più bassi nel Canada centrale, dove c’è più pubblicità nel negozio per le sigarette e la segnaletica che vieta di fumare nei negozi;
-i prezzi degli alcolici sono i più bassi in Quebec.
Più di 2.000 valutazioni sul campo condotte in tutte le province sono state raccolte da auditor esperti tra il 2014 e il 2016. Lo strumento di valutazione è stato adattato dallo studio prospettico urbano e rurale (PURE) che valuta simultaneamente più fattori contestuali all’interno delle comunità ed è stato utilizzato a livello internazionale. La ricerca è stata guidata dalla preoccupazione per le tendenze della salute nella nazione. Il rapido aumento dei canadesi sovrappeso e obesi e le conseguenze associate, tra cui l’ipertensione e il diabete, è un grave problema di salute e minaccia di arrestare il declino delle morti per malattie cardiovascolari che il Canada ha vissuto negli ultimi 30 anni. Le lacune nella conoscenza riguardano l’impatto dell’ambiente costruito – o l’ambiente fisico creato dall’uomo – su come qualcuno sviluppa fattori di rischio come l’ipertensione e la variazione di questi ambienti costruiti attraverso il Canada per regione e ruralità. I ricercatori non sono stati sorpresi nel constatare che le tendenze dei fattori ambientali erano allineate con gli esiti sanitari tracciati in altri studi. Precedenti studi canadesi hanno dimostrato che le persone che vivono nell’est hanno un rischio più elevato di sviluppare malattie cardiache rispetto alle persone che vivono nell’ovest. Si vede anche che le persone che vivono in ambienti rurali tendono ad avere una salute più scarsa rispetto alle persone che vivono in ambienti urbani. Questo studio ci aiuta a capire “le cause delle cause” di malattie come le malattie cardiovascolari. Ad esempio, quali sono i fattori che portano allo sviluppo della pressione alta, che può in seguito provocare un ictus o un colesterolo alto, che in seguito si trasforma in infarto? I ricercatori hanno deciso all’inizio dello studio che i dati sarebbero stati presentati in una mappa interattiva online per trasmettere le informazioni dagli audit sanitari contestuali della comunità. Presentare i dati in questo modo offre una piattaforma per i responsabili delle politiche, i professionisti della sanità pubblica e i membri della comunità per collaborare per costruire ambienti più sani e risolvere i problemi. Comprendendo come l’ambiente costruito gioca un ruolo, si può intervenire sia a livello individuale, sia a livello di comunità. Una cosa è che il tuo dottore ti dica che hai bisogno di mangiare più frutta e verdura per abbassare la pressione sanguigna, ma cosa succede se i prezzi dei tuoi negozi sono così alti che non te li puoi permettere? O se per andare al tuo negozio di alimentari, devi guidare per 30 minuti? Se si consigliano giornalmente da cinque a dieci porzioni di frutta e / o verdura, dovremmo chiedere a tutti di potersi permettere e accedere a tali porzioni. Lo studio mira a comprendere l’associazione di fattori socio-ambientali e contestuali, come struttura sociale, attività, alimentazione, ambiente sociale e del tabacco, e l’accesso ai servizi sanitari, in relazione ai fattori di rischio di malattie cardiovascolari e di altre malattie croniche. Questo studio è unico perché consentirà confronti tra le comunità all’interno di una regione, provincia e in tutto il paese. Metti le cose come il nostro ambiente influenza i nostri comportamenti di salute senza che ce ne accorgiamo. Stanno rendendo disponibili questi dati ad altri ricercatori e progettisti sanitari in modo che possano ulteriormente quantificare l’impatto dell’ambiente costruito sulla salute e aiutare nella costruzione di comunità più sane. Per quanto riguarda il miglior posto dove vivere nelle 10 province del Canada in base ai risultati degli studi, dipende dalle abitudini e dalle preferenze di salute. Vorrei vivere in un posto che renda più facile modificare qualsiasi comportamento che possa nuocere alla mia salute. Ad esempio, se fossi un fumatore, dovrei vivere in un posto in cui è difficile per me ottenere le sigarette. Se stavo vivendo un momento difficile in cui non mangiavo sano, vorrei vivere da qualche parte dove è facile per me andare a piedi in un negozio di alimentari e comprare frutta e verdura fresca a prezzi accessibili. L’importanza di questi risultati è che evidenziano disparità che contribuiscono a diversi esiti di salute a seconda di dove vivi. Ci sono cose in cui possiamo agire oggi collettivamente.

Daniele Corbo

Bibliografia: “Environmental health assessment of communities across Canada: contextual factors study of the Canadian Alliance for Healthy Hearts and Minds” by R. J. de Souza, L. Gauvin, N. C. Williams, S. A. Lear, A. P. Oliveira, D. Desai, D. J. Corsi, S. V. Subramanian, A. Rana, R. Arora, G. L. Booth, F. Razak, J. R. Brook, J. V. Tu & S. S. Anandon behalf of The Canadian Alliance for Healthy Hearts Minds Study Investigators in Cities and Health. Published December 17 2018.

12 commenti Aggiungi il tuo

  1. Paola ha detto:

    Articolo molto interessante!

    Mi piace

  2. Le perle di R. ha detto:

    Vedo ancora molto lontano la realizzazione di ciò. 😞 Però l’articolo e i gli obiettivi che intende perseguire sono lodevoli.

    Mi piace

      1. Le perle di R. ha detto:

        Speriamo porti a noi tutti felicità. 😀

        Mi piace

      2. Sarà così, te lo auguro di cuore

        Piace a 1 persona

  3. tachimio ha detto:

    Buon anno caro Daniele. Un abbraccio. Isabella

    Mi piace

    1. Buon anno anche a te, cara Isabella! un abbraccio

      Piace a 1 persona

  4. alessandria today ha detto:

    L’ha ribloggato su Alessandria today.

    Mi piace

  5. ForgivingConnects ha detto:

    This is very interesting, Daniele. Thank you! I used to study sociology and public health. So important to bring this information to public awareness to help people have equal access to healthy foods and other resources. Blessings! Happy New Year!
    Debbie

    Mi piace

    1. Yes, the people must know this information. Happy new year to you Debbie. An hug

      Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.