Il tuo cervello ti ricompensa due volte a pasto

Perfectly balanced meal (Ivan Onnellinen)
Perfectly balanced meal (Ivan Onnellinen)

Sappiamo che un buon pasto può stimolare il rilascio dell’ormone benessere dopamina, e ora uno studio sugli esseri umani del Max Planck Institute per la ricerca sul metabolismo in Germania suggerisce che il rilascio di dopamina nel cervello avviene in due momenti diversi: al momento il cibo viene ingerito per la prima volta e un altro quando il cibo raggiunge lo stomaco. Con l’aiuto di una nuova tecnica di tomografia a emissione di positroni (PET) che hanno sviluppato, non solo sono stati in grado di trovare i due picchi di rilascio di dopamina, ma hanno anche potuto identificare le specifiche regioni del cervello associate a queste versioni. Mentre la prima versione si è verificata nelle regioni del cervello associate alla percezione della ricompensa e sensoriale, la versione post-ingestiva ha coinvolto ulteriori regioni correlate a funzioni cognitive superiori. Nello studio, pubblicato nella rivista Cell Metabolism, 12 volontari sani hanno ricevuto un milkshake appetibile o una soluzione insapore mentre sono stati registrati i dati PET. È interessante notare che la brama o il desiderio dei soggetti per il frappè era proporzionalmente legata alla quantità di dopamina rilasciata in particolari aree del cervello alla prima degustazione. Da un lato, il rilascio di dopamina rispecchia il nostro desiderio soggettivo di consumare un alimento. D’altra parte, il nostro desiderio sembra sopprimere il rilascio di dopamina indotto dall’intestino. La soppressione del rilascio indotto dall’intestino potrebbe potenzialmente causare l’eccesso di cibo altamente desiderati. Continuiamo a mangiare fino a quando non sia stata rilasciata una quantità sufficiente di dopamina, ma questa ipotesi rimane da testare in ulteriori studi. Precedenti esperimenti hanno dimostrato il rilascio di dopamina indotta dall’intestino nei topi, ma questa è la prima volta che viene mostrata negli esseri umani.

Daniele Corbo

Bibliografia: “Food Intake Recruits Orosensory and Post-ingestive Dopaminergic Circuits to Affect Eating Desire in Humans” by Sharmili Edwin Thanarajah, Heiko Backes, Alexandra G. DiFeliceantonio, Kerstin Albus, Anna Lena Cremer, Ruth Hanssen, Rachel N. Lippert, Oliver A. Cornely, Dana M. Small, Jens C. Brüning, and Marc Tittgemeyer in Cell Metabolism. Published December 27 2018.

2 commenti Aggiungi il tuo

  1. alessandria today ha detto:

    L’ha ribloggato su Alessandria today.

    Mi piace

  2. Antonella Lallo ha detto:

    L’ha ribloggato su Antonella Lallo.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.