Social media e depressione negli adolescenti

Alcuni fattori dei social media sono stati collegati al disturbo depressivo maggiore (MDD) in uno studio pubblicato da Journal of Applied Biobehavioural Research of Millennials. Nello studio di 504 Millennials (coloro che sono nati dal 2000 in poi) che usano attivamente Facebook, Twitter, Instagram e/o Snapchat, le persone che hanno soddisfatto i criteri per MDD hanno ottenuto punteggi più alti nella scala delle dipendenze dei social media, erano più propensi a confrontarsi con gli altri meglio di quanto non fossero, e ha indicato che sarebbero stati più infastiditi dall’essere taggati in immagini poco lusinghiere.

Social Media (Vinnie Nauheimer)

Per quanto riguarda le interazioni sociali, quelli con MDD hanno meno probabilità di pubblicare foto di se stessi insieme ad altre persone e hanno segnalato meno followers. Mentre questo studio mette in evidenza i comportamenti sui social media associati alla depressione maggiore, è importante riconoscere che l’uso dei social media può offrire molti vantaggi positivi, tra cui la promozione del sostegno sociale. La chiave per le persone è sviluppare la consapevolezza di come attualmente utilizzano i social media e determinare quali modifiche potrebbero essere apportate nel loro uso dei social media per ridurre i comportamenti associati a disagio psicologico. Alcuni cambiamenti potrebbero includere la riduzione del tempo speso per i social media, non lasciarsi angosciare dalla mancanza di follower o limitare i confronti sociali online.

Daniele Corbo

Bibliografia: “Social comparisons, social media addiction, and social interaction: An examination of specific social media behaviors related to major depressive disorder in a millennial population” by Anthony Robinson Aaron Bonnette Krista Howard Natalie Ceballos Stephanie Dailey Yongmei Lu Tom Grimes in Journal of Applied Biobehavioural Research. Published January 8 2019.

16 commenti Aggiungi il tuo

  1. Antonella Lallo ha detto:

    L’ha ribloggato su Antonella Lallo.

    Mi piace

  2. Laura Parise ha detto:

    Giisto! Non si può sempre e solo demonizzare i social il più delle volte è l’errore che compiamo, non sono i social a sbagliare, ma chi li usa in modo errato a farsi del male .

    Mi piace

    1. Forse c’è bisogno anche di educazione alla comunicazione digitale

      Piace a 1 persona

      1. Laura Parise ha detto:

        Credo proprio di sì. Ormai dovrebbe essere considerata una materia, o per lo meno un corso integrativo, scolastico
        .

        Piace a 1 persona

  3. lucia ha detto:

    interessante come sempre

    Mi piace

  4. Rain ha detto:

    Di nuovo in sintonia… proprio giorni fa ho pubblicato un post sul tema!

    Mi piace

    1. Ciao! Non l’avevo letto…. Rimedio subito

      Mi piace

      1. Rain ha detto:

        Veramente non mi stai leggendo proprio più, se è per questo!

        Mi piace

      2. Non è vero, ti leggo quasi sempre. È che parli spesso dei “riti” (non so se definirli così) che fai ed è una cosa verso cui “diciamo che non ho affinità” per cui non metto il “mi piace”. Ma questo non vuol dire che mi sia distaccato da te e da ciò che scrivi, anzi ti ritengo sempre una persona di una sensibilità speciale🙏💖

        Mi piace

      3. Rain ha detto:

        Vedi che non mi leggi? Sto parlando di tantissime altre cose ultimamente… Anche se ti capisco: anch’io ultimamente non riuscivo a trovare molte parole per i tuoi post…

        Mi piace

      4. Non è vero! Anche se un po’ più assente lo sono stato… A volte controllo solo che tu abbia scritto qualcosa per accertarmi che tu stia bene.

        Mi piace

      5. Rain ha detto:

        Grazie, papà 😛

        Mi piace

  5. Nasuko ha detto:

    Interesting!! 😀

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.