Grasso eccessivo e riduzione del volume cerebrale

Secondo uno studio pubblicato su Neurology, avere grasso corporeo in eccesso, soprattutto intorno al baricentro, può essere legato alla contrazione del cervello.

cat weigh body (Edie Supriyanto)

Per lo studio, i ricercatori hanno determinato l’obesità misurando l’indice di massa corporea (BMI) e il rapporto vita-fianchi nei partecipanti allo studio e hanno scoperto che quelli con rapporti più alti di entrambe le misure avevano il volume cerebrale più basso. BMI è un rapporto peso-altezza. È determinato dividendo il peso di una persona per il quadrato della loro altezza. Le persone con un IMC superiore a 30,0 sono considerate obese. Il rapporto vita-fianchi è determinato dividendo la circonferenza della vita per circonferenza dell’anca. Le persone con pance più grandi rispetto ai fianchi hanno rapporti più alti. Gli uomini sopra lo 0,90 e le donne sopra lo 0,85 sono considerati obesi centralmente. La ricerca esistente ha collegato il restringimento del cervello al declino della memoria e un maggiore rischio di demenza, ma la ricerca se il grasso corporeo extra è protettivo o dannoso per le dimensioni del cervello è stato inconcludente. La ricerca ha esaminato un ampio gruppo di persone e ha scoperto che l’obesità, in particolare intorno al centro, può essere collegata al restringimento del cervello. Lo studio ha esaminato 9.652 persone con un’età media di 55 anni. Di quel gruppo, il 19% era determinato ad essere obeso. I ricercatori hanno misurato l’indice di massa corporea, il rapporto vita-fianchi e il grasso corporeo globale e i partecipanti al sondaggio sulla loro salute. I ricercatori hanno quindi utilizzato la risonanza magnetica per determinare i volumi cerebrali di materia e volumi cerebrali bianchi e grigi nelle varie regioni del cervello. La materia grigia contiene la maggior parte delle cellule nervose del cervello e comprende regioni cerebrali coinvolte nell’autocontrollo, nel controllo muscolare e nella percezione sensoriale. La sostanza bianca contiene fasci di fibre nervose che collegano varie regioni del cervello. Dopo aver aggiustato per altri fattori che possono influenzare il volume del cervello, come l’età, l’attività fisica, il fumo e l’ipertensione, i ricercatori hanno scoperto che mentre un alto IMC da solo era legato a volumi cerebrali leggermente più bassi, quelli con alto IMC e vita-fianchi i rapporti avevano volumi di cervello della materia grigia inferiori rispetto ai partecipanti che non avevano un rapporto vita-fianchi alto. In particolare, i ricercatori hanno scoperto che 1.291 persone che avevano un alto indice di massa corporea e un alto rapporto vita-fianchi avevano il volume medio di cervello della materia grigia più basso di 786 centimetri cubici, rispetto a 3.025 persone di peso sano che avevano un volume medio di cervello di materia grigia di 798 centimetri cubici e 514 persone con un alto indice di massa corporea ma senza un rapporto elevato tra vita e fianchi che aveva un volume medio di cervello di materia grigia di 793 centimetri cubici. Non hanno trovato differenze significative nel volume del cervello della materia bianca. “Mentre il nostro studio ha rilevato che l’obesità, soprattutto nel mezzo, era associata a volumi di materia grigia della materia grigia inferiore, non è chiaro se le alterazioni nella struttura del cervello conducano all’obesità o se l’obesità porti a questi cambiamenti nel cervello. Hanno anche trovato collegamenti tra obesità e restringimento in specifiche regioni del cervello. Ciò richiederà ulteriori ricerche, ma potrebbe essere possibile che un giorno la misurazione regolare del BMI e del rapporto vita-fianchi possa aiutare a determinare la salute del cervello.

Daniele Corbo

Bibliografia: The study will appear in Neurology.

3 commenti Aggiungi il tuo

  1. alessandria today ha detto:

    L’ha ribloggato su Alessandria today @ Pier Carlo Lava.

    "Mi piace"

  2. Antonella Lallo ha detto:

    L’ha ribloggato su Antonella Lallo.

    "Mi piace"

  3. Nasuko ha detto:

    Oh!!!!

    "Mi piace"

Rispondi a alessandria today Cancella risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.