Bambini e natura: meno stress e problemi comportamentali

Lo stile di vita della città è stato criticato per essere un motivo importante per cui i bambini vengono disconnessi dalla natura. Ciò ha portato a uno stile di vita malsano per quanto riguarda il gioco attivo e le abitudini alimentari. Ancora peggio, molti bambini piccoli non si sentono psicologicamente bene – sono spesso stressati e depressi.

Children in Nature (Kevin Sweeney)

Il 16% dei bambini in età prescolare a Hong Kong e il 22% in Cina mostrano segni di problemi di salute mentale. Ricerche recenti dimostrano che trascorrere del tempo in natura può portare molti benefici alla salute, e molti programmi ambientali in tutto il mondo stanno cercando di ridurre il “deficit della natura” e la “disconnessione dalla natura nei bambini” al fine di migliorare la salute dei bambini. Ad esempio, l’OMS, al fine di monitorare l’attuazione dell’impegno della Dichiarazione di Parma di fornire a ogni bambino l’accesso a “spazi verdi per giocare e svolgere attività fisica”, ha fissato che la distanza massima dagli spazi verdi deve essere di 300 metri. È interessante notare che il 90% della popolazione di Hong Kong vive entro 400 metri da tali aree. Tuttavia, nonostante l’ampio verde adiacente, le famiglie non utilizzano queste aree. Hanno notato una tendenza con cui i genitori stanno evitando la natura. Lo percepiscono come sporco e pericoloso, ei loro figli sfortunatamente raccolgono questi atteggiamenti. Inoltre, le aree verdi sono spesso inospitali con cartelli come non calpestare l’erba. Fino ad ora, non è stato possibile misurare la connessione con la natura nei bambini in età prescolare, soprattutto a causa del fatto che sono troppo giovani per rispondere da soli. Un nuovo questionario genitore di 16 item (CNI-PPC) per misurare la “connessione alla natura” nei bambini molto piccoli è stato sviluppato dall’unità di analisi e ricerca dei dati quantitativi dell’Università di Auckland . Il questionario ha identificato quattro aree che riflettono la relazione tra bambino e natura: il godimento della natura, l’empatia per la natura, la responsabilità verso la natura e la consapevolezza della natura. Lo studio consisteva in due parti: le interviste iniziali con le famiglie e lo sviluppo successivo del questionario. Complessivamente, 493 famiglie con bambini di età compresa tra 2 e 5 hanno partecipato allo studio. Infine, il nuovo questionario è stato testato sul questionario sulle forze e le difficoltà, una misurazione ben stabilita del benessere psicologico e dei problemi comportamentali dei bambini. I risultati hanno rivelato che i genitori che vedevano il loro bambino aveva un legame più stretto con la natura aveva meno angoscia, meno iperattività, e meno difficoltà comportamentali ed emotive, e migliorato il comportamento pro-sociale. È interessante notare che i bambini che hanno assunto maggiori responsabilità nei confronti della natura hanno meno difficoltà tra pari. Lo studio ha finora coinvolto quasi 1000 famiglie provenienti da tutta Hong Kong ed i risultati sono stati pubblicati sulla rivista PLOS ONE. La nuova scala ha già attirato l’attenzione internazionale e viene adottata dalle università di tutto il mondo, tra cui l’Australia occidentale e le università Deakin. Il passo successivo è quello di perfezionare ulteriormente i futuri interventi di promozione della salute / prevenzione delle malattie. La nuova eccitante estensione di questo lavoro è testare l’effetto dell’esposizione dei bambini alla natura e ai cambiamenti nel loro microbiota intestinale.

Daniele Corbo

Bibliografia: “Measuring connectedness to nature in preschool children in an urban setting and its relation to psychological functioning” by Tanja Sobko , Zhenzhen Jia, and Gavin Brown in PLOS ONE. Published November 29 2018.

7 commenti Aggiungi il tuo

  1. Antonella Lallo ha detto:

    Grazie per le notizie che dai 😉👍

    Mi piace

    1. Grazie a te cara Antonella che scegli di leggere i nostri articoli.

      Piace a 1 persona

      1. Antonella Lallo ha detto:

        Li leggo con interesse poiché lavoro in ambito sanitario per cui fa sempre comodo sapere😉👍

        Piace a 1 persona

  2. Antonella Lallo ha detto:

    L’ha ribloggato su Antonella Lallo.

    Mi piace

  3. alessandria today ha detto:

    L’ha ribloggato su Alessandria today @ Pier Carlo Lava.

    Mi piace

  4. - ElyGioia - ha detto:

    Decisamente concordo, buona giornata Daniele e grazie per i tuoi articoli

    Mi piace

    1. Grazie a te cara! Buona giornata, un abbraccio

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.