Come la deprivazione del sonno colpisce i nostri geni

La privazione del sonno è stata associata al danno al DNA in un nuovo studio di anestesia.

Insomnia (Joanna Smielowska)

Nello studio osservazionale su 49 medici sani a tempo pieno il cui sangue veniva analizzato in momenti diversi, i medici a chiamata che erano tenuti a lavorare su turni avevano un’espressione del gene di riparazione del DNA inferiore e più rotture del DNA rispetto ai partecipanti che non lavoravano durante la notte. In questi medici a chiamata durante la notte, l’espressione del gene di riparazione del DNA è diminuita e le rotture del DNA sono aumentate dopo la privazione del sonno. Il DNA danneggiato è aumentato dopo solo una notte di privazione del sonno. Sebbene siano necessarie ulteriori ricerche, questo danno al DNA può aiutare a spiegare l’aumento del rischio di cancro e di malattie cardiovascolari, metaboliche e neurodegenerative associate alla privazione del sonno. Sebbene questo lavoro sia molto preliminare, è chiaro dai risultati che anche una sola notte di privazione del sonno può scatenare eventi che possono contribuire allo sviluppo di malattie croniche. Gli anestesisti (e altri professionisti della salute) lavorano spesso a turni notturni e compiti di chiamata, e i loro schemi di lavoro cambiano frequentemente tra il lavoro notturno e quello diurno. Questo studio è importante in quanto consentirà ai futuri ricercatori di studiare l’impatto di cambiare il modo in cui lavoriamo e altri interventi valutando le interruzioni del DNA nello stesso modo in cui gli autori di questo studio pionieristico hanno fatto.

Daniele Corbo

Bibliografia: “The effect of sleep deprivation and disruption on DNA damage and health of doctors” by V. Cheung, V. M. Yuen, G. T. C. Wong, and S. W. Choi in Anaesthesia. Published January 23 2019.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.