La dieta sana può aiutare a calmare i sintomi della depressione

Un’analisi dei dati di quasi 46.000 persone ha rilevato che la perdita di peso, l’aumento dei nutrienti e le diete per la riduzione del grasso possono ridurre i sintomi della depressione.

The Past is Depression (Tom Bennett)

La ricerca esistente non è stata in grado di stabilire definitivamente se il miglioramento della dieta potesse giovare alla salute mentale. Ma in un nuovo studio pubblicato in Psychosomatic Medicine, i ricercatori hanno riunito tutti i dati esistenti da studi clinici di diete per condizioni di salute mentale. E lo studio fornisce prove convincenti che il miglioramento della dieta riduce significativamente i sintomi della depressione, anche nelle persone senza disturbi depressivi diagnosticati. La prova generale degli effetti della dieta sull’umore e sul benessere mentale non è stata ancora valutata. Ma la nostra recente meta-analisi ha fatto proprio questo; dimostrando che l’adozione di una dieta più sana può aumentare l’umore delle persone. Tuttavia, non ha effetti chiari sull’ansia. Lo studio ha combinato i dati di 16 studi randomizzati controllati che hanno esaminato gli effetti degli interventi dietetici sui sintomi della depressione e dell’ansia. Sono stati inclusi sedici studi eleggibili con dati sugli esiti per 45.826 partecipanti; la maggior parte dei quali ha esaminato campioni con depressione non clinica. Lo studio ha rilevato che tutti i tipi di miglioramento dietetico sembravano avere uguali effetti sulla salute mentale, con perdita di peso, riduzione del grasso o diete che migliorano i nutrienti, tutti con benefici simili per i sintomi depressivi. Questa è in realtà una buona notizia. Gli effetti simili di qualsiasi tipo di miglioramento dietetico suggeriscono che diete altamente specifiche o specializzate non sono necessarie per l’individuo medio. Invece, apportare semplici modifiche è ugualmente vantaggioso per la salute mentale. In particolare, mangiando più pasti ricchi di nutrienti che sono ricchi di fibre e verdure, mentre ridurre i fast-food e gli zuccheri raffinati sembra essere sufficiente per evitare gli effetti psicologici potenzialmente negativi di una dieta “cibo spazzatura”. I dati aggiungono alle prove crescenti la necessità di sostenere gli interventi sullo stile di vita come un approccio importante per affrontare il basso umore e la depressione. In particolare, i risultati in questo studio hanno rilevato che quando gli interventi dietetici sono stati combinati con l’esercizio fisico, un maggiore miglioramento dei sintomi depressivi è stato riscontrato dalle persone. Nel loro insieme, i dati mettono in evidenza il ruolo centrale di una dieta più sana e del fare regolarmente esercizio fisico per agire come un trattamento praticabile per aiutare le persone con umore basso. Gli studi esaminati con campioni di sesso femminile hanno mostrato benefici ancora maggiori dagli interventi dietetici per i sintomi di depressione e ansia. I ricercatori non sono ancora sicuri perché non sanno perché alcuni dei dati hanno mostrato benefici significativamente maggiori delle diete per le donne. Quindi sono necessarie ulteriori ricerche su questo. E devono anche stabilire in che modo i benefici di una dieta sana sono correlati ai miglioramenti della salute fisica. Potrebbe essere attraverso la riduzione dell’obesità, dell’infiammazione o dell’affaticamento – tutti fattori legati alla dieta e all’impatto sulla salute mentale. E sono ancora necessarie ulteriori ricerche per esaminare gli effetti degli interventi dietetici in persone con condizioni psichiatriche diagnosticate clinicamente.

Daniele Corbo

Bibliografia: “The effects of dietary improvement on symptoms of depression and anxiety: a meta-analysis of randomized controlled trials” by Joseph Firth; Wolfgang Marx; Sarah Dash; Rebekah Carney; Scott B Teasdale; Marco Solmi; Brendon Stubbs; Felipe B. Schuch; André F. Carvalho; Felice Jacka; and Jerome Sarris in Psychosomatic Medicine. Published February 5 2019.

8 commenti Aggiungi il tuo

  1. Sonia De Luca ha detto:

    Molto interessante, grazie.

    Mi piace

  2. Laura Parise ha detto:

    Ha senso. Mente sana in corpore sano… e se stai bene con il tuo corpo anche la tua mente può giovarne

    Mi piace

    1. Ne sono fermamente convinto!

      Mi piace

  3. Rain ha detto:

    Purtroppo, nel senso comune, non siamo ancora pronti ad accettare la profonda correlazione fra cibo e mente

    Mi piace

    1. Io insisto tantissimo su questo concetto. La mente ha bisogno di essere nutrita nel modo giusto, è imprescindibile!

      Piace a 1 persona

      1. Rain ha detto:

        Che poi, è così evidente anche dal fatto contrario che l’umore influenza l’appetito!

        Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.