Sistema immunitario e salute mentale sono collegati

La nostra comprensione di come la nostra psiche influenza il nostro sistema immunitario – e viceversa – è stata limitata. Fino ad ora. Molte persone credono da tempo che esista una connessione tra la salute mentale e il sistema immunitario, ma sappiamo molto poco su quali potrebbero essere i meccanismi biologici rilevanti. La maggior parte delle persone ha avuto il senso di questa connessione, ma la medicina non tiene ancora il passo. Quindi il campo è stato lasciato invece a terapisti alternativi. Ma questo sta cambiando. Questo collegamento non è più controverso tra i medici e sembra che i pazienti siano felici del cambiamento. Ora, l’interesse per la connessione tra la psiche e il sistema immunitario – e le connessioni fisiologiche – è più forte di prima, anche tra i medici. Le cellule del sistema immunitario comunicano usando molecole di segnale chiamate citochine. Le cellule del sistema nervoso inviano segnali per mezzo di molecole di segnale chiamate neurotrasmettitori. Entrambe queste cellule sono piccole molecole che hanno lo stesso tipo di struttura e configurazione. La distinzione tra loro è qualcosa che gli esseri umani hanno inventato. Non stiamo parlando di due sistemi diversi. Ora è diventato chiaro che le molecole di segnale nel sistema immunitario trasmettono anche al sistema nervoso e viceversa. Ricerche serie sono state scarse in questo campo. Ma meditare e avere un qualche tipo di equilibrio emotivo può effettivamente influenzare il sistema immunitario. A breve partirà un nuovo progetto di ricerca che affronterà la connessione tra psicosi e sistema immunitario. Sappiamo che le persone con disturbi mentali sono anche più sensibili a varie infiammazioni nel corpo e ai disturbi del sistema immunitario. Ciò indica che esiste un’interazione. Ovviamente vale anche il contrario. Sappiamo anche che le persone che sono state sottoposte a negligenza o abusi sull’infanzia sono più sensibili a varie malattie del sistema immunitario. Ecco perché alle persone con psicosi dovrebbe essere somministrato il prednisolone – un farmaco steroideo che può contenere l’infiammazione – per vedere se il trattamento può avere un effetto benefico sulla salute mentale. Il quesito scientifico è se potremmo essere in grado di prevenire i disturbi mentali trattando il sistema immunitario. Le università di Stavanger, Bergen e Utrecht stanno collaborando con NTNU alla ricerca. I primi risultati saranno probabilmente fra quattro e cinque anni poiché questo tipo di ricerca richiede tempo. Ovviamente non è che basti curare la mente per guarire da una malattia, non puoi riprenderti dal cancro o dall’artrite solo meditando, ma la malattia può seguire un corso migliore se una persona è in grado di mantenere uno stato mentale positivo. Questo supporta anche idee su psicoterapia e meditazione. “Pensare alla tua salute” è un incentivo che esprime l’importanza di questo argomento. Ma è ancora in fase sperimentale. Dovremo aspettare e vedere.

Daniele Corbo

Bibliografia: Norwegian University of Science and Technology

Immagine: Dilemma about mental health (Cynthia Gregorová)

8 commenti Aggiungi il tuo

  1. Si apre un campo d’indagine molto complesso. Certo, io ho una malattia autoimmune e il medico immunologo che mi seguiva disse che con me le cure funzionavano perché avevo un carattere ottimista. Però le cure sempre devo fare. I medici lo sanno che con la mente aiutiamo anche le cure. Però le malattie minano il carattere, vuoi per la pesantezza vuoi per il loro influsso biochimico. Siamo un unicum e andiamo curati mente e corpo insieme.

    "Mi piace"

    1. È esattamente come dici tu. Poi c’è anche da capire se e come il sistema immunitario può aiutare la mente.

      "Mi piace"

      1. Un circolo di cui non si capiace il punto d’origine. Qualche anno fa mio padre ebbe un’infezione bronchiale molto forte le cui tossine provocate dai batteri prococarono in’infiammazione cerebrale e lui cominciò a dare i numeri. Per fortuna il medico di base aveva avuto altri anziani con questi problemi, lo mandò dal neurologo per le cure appropriate e disse che bisognava aspettare che la cosa si risolvesse. Fu curato coi soliti farmaci ma li sospese dopo qualche mese. Tutto a posto. Ti rendi conto? Batteri.

        "Mi piace"

  2. Anonimo ha detto:

    È purtroppo vero! La psiche influenza anche il nostro sistema immunitario
    Basti pensare che forti stress emotivi possono per esempio causare eruzioni cutanee, allergie.
    Quindi penso che questi studi siano molto importanti, e l’articolo molto interessante

    "Mi piace"

    1. Grazie. Lo studio va anche oltre, si chiede se è come il sistema immunitario influenza la mente. Capirlo sarebbe davvero importante!

      "Mi piace"

  3. Laura Parise ha detto:

    Il commento anonimo è il mio… wp mi gioca qualche scherzetto 😂

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.