In che modo i disturbi psichiatrici sono collegati alle infezioni durante la gravidanza?

La salute della madre è molto importante per lo sviluppo del cervello del feto durante la gravidanza. Molti fattori svolgono un ruolo chiave per lo sviluppo del cervello sano, tra cui l’alimentazione, lo stress, l’equilibrio ormonale e il sistema immunitario della madre. È stato osservato sia nell’uomo che negli animali che gravi infezioni nella madre in gravidanza sono un fattore di rischio per lo sviluppo di disturbi psichiatrici come schizofrenia e disturbi dello spettro autistico più avanti nella vita per la prole. Ora, i ricercatori di Copenaghen hanno dimostrato nei topi come le infezioni nella madre possono causare il deterioramento delle cellule staminali e precursori delle cellule neuronali nel cervello. Il nuovo studio è stato pubblicato sulla rivista scientifica Molecular Psychiatry. La connessione è stata stabilita negli studi sugli animali e negli studi di osservazione clinica. Tuttavia, questa è la prima volta che mostrano come le infezioni durante la gravidanza influenzano lo sviluppo del cervello e possono portare a compromissione cognitiva. Mentre molti fattori sono stati ipotizzati o indicati, è importante che mostriamo le fasi dello sviluppo neuronale che sono effettivamente interessate. I ricercatori hanno studiato lo sviluppo dei neuroni nei topi. La risposta immunitaria della madre all’infezione ha avuto un effetto che si estende dalle cellule staminali e precursori alle cellule neuronali portando a una profonda interruzione del loro sviluppo nel cervello. Più specificamente, lo sviluppo di interneuroni corticali GABAergici – la classe neuronale chiave che fornisce l’inibizione nel cervello – è stato compromesso. L’effetto è stato immediato e sfociato in drammatiche menomazioni di lunga durata, con il risultato di molteplici “colpi” durante il processo di sviluppo neuronale – dal momento in cui i neuroni nascono al momento in cui maturano. Inoltre, i ricercatori hanno anche concluso che i topi neonati presentavano sintomi simili a quelli dei disturbi psichiatrici umani, tra cui una ridotta prepulse inhibition (un fenomeno neurologico in cui un prestimulo debole ( prepulse ) inibisce la reazione di un organismo ad un successivo forte stimolo sorprendente ( impulso )), interazioni sociali alterate e declino cognitivo. Esistono grandi questioni tecnologiche ed etiche riguardo allo studio di ciò negli esseri umani a causa della vulnerabilità delle donne in gravidanza. Ecco perché si studiano come funzionano i meccanismi nei topi. I disturbi psichiatrici sono davvero complessi e per alcuni di loro, stiamo ancora solo indovinando come si presentano. I ricercatori vogliono davvero contribuire alla comprensione scientifica di queste malattie. Uno dei principali risultati dello studio stava mostrando gli effetti di avere le infezioni in momenti diversi durante la gravidanza. A seconda del periodo di infezione, sono state colpite diverse cellule precursori e, di conseguenza, diversi neuroni. Ciò significa che il momento dell’infezione è molto importante e può portare a risultati diversi in base a quale fase dello sviluppo del cervello è interessata. Ciò può potenzialmente essere alla base della complessità dei disturbi psichiatrici. I ricercatori non vedono l’ora di approfondire i meccanismi molecolari e le vie di segnalazione dietro la compromissione dello sviluppo degli interneuroni.

Daniele Corbo

Bibliografia: “Maternal inflammation has a profound effect on cortical interneuron development in a stage and subtype-specific manner”. Navneet A. Vasistha, Maria Pardo-Navarro, Janina Gasthaus, Dilys Weijers, Michaela K. Müller, Diego García-González, Susmita Malwade, Irina Korshunova, Ulrich Pfisterer, Jakob von Engelhardt, Karin S. Hougaard & Konstantin Khodosevich. Molecular Psychiatry

Immagine: Pregnancy (Funki Arts)

3 commenti Aggiungi il tuo

  1. Le perle di R. ha detto:

    Speriamo riescano ad ottenere ulteriori importanti rivelazioni.

    "Mi piace"

      1. Le perle di R. ha detto:

        Anche a te 😊

        "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.