Alcune buone notizie sull’ansia

I disturbi d’ansia sono il tipo più comune di malattia psichiatrica, ma i ricercatori sanno ben poco sui fattori associati al recupero. Un nuovo studio dell’Università di Toronto ha studiato tre livelli di recupero in un ampio campione rappresentativo di oltre 2.000 canadesi con una storia di disturbo d’ansia generalizzato (GAD). Lo studio riporta che il 72% dei canadesi con una storia di GAD è stato libero dalle condizioni di salute mentale per almeno un anno. Complessivamente, il 40% si trovava in uno stato di eccellente salute mentale e quasi il 60% non aveva altre malattie mentali o problemi di dipendenza, come pensieri suicidari, dipendenza da sostanze, un grave disturbo depressivo o un disturbo bipolare, nell’ultimo anno. La definizione di eccellente salute mentale stabilisce un livello molto alto. Per essere definiti in ottima salute mentale, gli intervistati dovevano raggiungere tre obiettivi: 1) felicità quasi quotidiana o soddisfazione di vita nell’ultimo mese, 2) alti livelli di benessere sociale e psicologico nell’ultimo mese e 3) libertà da generalizzate disturbo d’ansia e disturbi depressivi, pensieri suicidari e dipendenza da sostanze per almeno l’anno precedente. I ricercatori si sono sentiti molto incoraggiati ad apprendere che anche tra coloro i cui disturbi d’ansia erano durati un decennio o più, metà era stata in remissione da GAD nell’ultimo anno e un quarto aveva raggiunto un’eccellente salute mentale e benessere. Questa ricerca, pubblicata sul Journal of Affective Disorders, fornisce un messaggio di grande speranza per le persone che lottano con l’ansia, le loro famiglie e i professionisti della salute. I risultati suggeriscono che è possibile il pieno recupero, anche tra coloro che hanno sofferto per molti anni con il disturbo. Gli individui che avevano almeno una persona nella loro vita e che davano loro un senso di sicurezza emotiva e benessere avevano tre volte più probabilità di essere in ottima salute mentale rispetto a quelli senza un confidente. Per quelli con disturbi d’ansia, il supporto sociale che si estende da un confidente può favorire un senso di appartenenza e autostima che può favorire la guarigione. Inoltre, coloro che si sono rivolti alle loro credenze religiose o spirituali per far fronte alle difficoltà quotidiane avevano una probabilità del 36% superiore di un’eccellente salute mentale rispetto a coloro che non usavano il sostegno spirituale. Altri ricercatori hanno anche trovato un forte legame tra il recupero dalla malattia mentale e la convinzione in un potere più elevato. I ricercatori hanno scoperto che la cattiva salute fisica, i limiti funzionali, l’insonnia e una storia di depressione erano impedimenti all’eccellente salute mentale nel campione. Gli operatori sanitari che trattano persone con disturbi d’ansia devono considerare i loro problemi di salute fisica e l’isolamento sociale nei loro piani di trattamento. I ricercatori hanno esaminato un campione rappresentativo a livello nazionale di 2.128 adulti canadesi residenti in comunità che hanno avuto un disturbo d’ansia generalizzato ad un certo punto della loro vita. I dati sono stati ricavati dall’indagine canadese sulla salute mentale-salute canadese della Statistics Canada.

Daniele Corbo

Bibliografia: The study will appear in Journal of Affective Disorders.

Immagine: Anxiety (Arturo Leal)

2 commenti Aggiungi il tuo

  1. vincenza63 ha detto:

    Quanto è vero!
    Ci vorrebbe un amico…
    p.s. una curiosità: chi traduce i documenti che pubblichi? Curiosità professionale 🙂

    "Mi piace"

    1. Io, ma in genere non mi limito a tradurli, li integro pure, essendo io neuroscienziato. Un amico è un aiuto importante…

      "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.