L’uso di Internet riduce le capacità di studio negli studenti universitari

A quanto pare internet, invece di renderci più connessi, ci fa sentire più soli e questo compromette le nostre abilità. Una ricerca condotta presso l’Università di Swansea e l’Università di Milano ha dimostrato che gli studenti che usano eccessivamente la tecnologia digitale sono meno motivati ​​a impegnarsi con i loro studi e sono più ansiosi riguardo ai test. Questo effetto è stato aggravato dai crescenti sentimenti di solitudine prodotti dall’uso della tecnologia digitale. Hanno partecipato allo studio duecentottantacinque studenti universitari, iscritti a una serie di corsi di laurea relativi alla salute. Sono stati valutati per il loro uso della tecnologia digitale, le loro capacità di studio e motivazione, l’ansia e la solitudine. Lo studio ha trovato una relazione negativa tra dipendenza da Internet e motivazione allo studio. Gli studenti che hanno riferito di una maggiore dipendenza da Internet hanno anche trovato più difficile organizzare in modo produttivo il loro apprendimento ed erano più preoccupati per i loro prossimi test. Lo studio ha anche scoperto che la dipendenza da Internet era associata alla solitudine e che questa solitudine rendeva più duro lo studio. Questi risultati suggeriscono che gli studenti con alti livelli di dipendenza da Internet potrebbero essere particolarmente a rischio a causa di motivazioni inferiori a studiare e, quindi, di risultati accademici effettivi inferiori. Circa il 25% degli studenti ha dichiarato di aver trascorso online più di quattro ore al giorno, mentre il resto indica che hanno trascorso da una a tre ore al giorno. Gli usi principali di Internet per il campione studentesco sono stati il ​​social network (40%) e la ricerca di informazioni (30%). È stato dimostrato che la dipendenza da Internet compromette una serie di abilità come il controllo degli impulsi, la pianificazione e la sensibilità ai premi. Una mancanza di capacità in queste aree potrebbe rendere più difficile lo studio. Oltre ai collegamenti tra i livelli di dipendenza da Internet e la scarsa motivazione e capacità di studio, la dipendenza da Internet è risultata associata ad una maggiore solitudine. I risultati hanno indicato che la solitudine, a sua volta, ha reso più difficile lo studio per gli studenti. La ricerca suggerisce che la solitudine gioca un ruolo importante nei sentimenti positivi sulla vita accademica nell’istruzione superiore. Le interazioni sociali più povere che sono note per essere associate alla dipendenza da Internet peggiorano la solitudine e, a loro volta, incidono sulla motivazione a impegnarsi in un ambiente educativo altamente sociale come un’università.

Daniele Corbo

Bibliografia: “Problematic internet use and study motivation in higher education”. Roberto Truzoli, Caterina Viganò, Paolo Gabriele Galmozzi, Phil Reed. Journal of Computer Assisted Learning

Immagine: Love in smartphone (Alina Pailozian)

6 commenti Aggiungi il tuo

  1. Hmm really good article indeed. Many youths are addicted to the internet for what they are not receiving in their homes on a regular basis, love, attention, care, comfort, listener ship, guidance, counsel, etc. Now here is social media that brings that to them to have them hook but in a wrong way that appears to be right and friendly but it’s actually wrong and satanic. The internet has it’s advantages and disadvantages. Don’t give me wrong for I use it and I once was addicted to it as well in my teen days but now I realized it’s dangers and traps and now I have my limitations and even take breaks from it. Now I know who I am and that’s because I have Jesus Christ and knowing that I’m never alone for He promised us He’ll never leave us nor forsake us and I don’t need the internet to be my best friend. 🙂 blessings & grace!

    "Mi piace"

    1. I’m completely agree with you!!! An hug and blessings😘🙏

      Piace a 1 persona

      1. Yes, yes! Right back to you my brother! God bless! ❤

        "Mi piace"

  2. adrianacarelli ha detto:

    L’ha ripubblicato su Viaggio Nella Scienzae ha commentato:
    Da ormesvelate.com

    "Mi piace"

Rispondi a Antonella Lallo Cancella risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.