Il profumo di una rosa migliora l’apprendimento durante il sonno

L’apprendimento senza sforzo durante il sonno è il sogno di molte persone. L’effetto di supporto degli odori sul successo dell’apprendimento quando presentato sia durante lo studio che durante il sonno è stato dimostrato per la prima volta in un ampio studio di laboratorio sul sonno. I ricercatori dell’Università di Friburgo – Medical Center, the Freiburg Institute for Frontier Areas of Psychology and Mental Health (IGPP) e la Facoltà di biologia dell’Università di Friburgo hanno ora dimostrato che questo effetto può essere ottenuto molto facilmente anche fuori dal laboratorio. Per lo studio, gli alunni di due classi hanno imparato il vocabolario inglese – con e senza stimoli di profumo durante il periodo di apprendimento e anche di notte. Gli studenti hanno ricordato il vocabolario molto meglio con un profumo. Lo studio è stato pubblicato sulla rivista Scientific Reports del Open Nature Group il 27 gennaio 2020. Hanno dimostrato che l’effetto di supporto delle fragranze funziona in modo molto affidabile nella vita di tutti i giorni e può essere utilizzato in modo mirato. Per lo studio, il team ha condotto numerosi esperimenti con 54 studenti di due classi della prima media di una scuola nella Germania meridionale. Ai giovani partecipanti del gruppo di prova è stato chiesto di posizionare bastoncini di incenso profumati di rosa sui loro banchi a casa mentre imparavano il vocabolario inglese e sul comodino accanto al letto di notte. In un altro esperimento, hanno anche messo i bastoncini di incenso sul tavolo accanto a loro durante un test sul vocabolario a scuola durante un test di inglese. I risultati sono stati confrontati con i risultati dei test in cui non sono stati utilizzati bastoncini di incenso durante una o più fasi. Gli studenti hanno mostrato un aumento significativo del successo di apprendimento di circa il 30 percento se i bastoncini di incenso sono stati utilizzati durante le fasi di apprendimento e di sonno. I risultati suggeriscono anche che l’uso aggiuntivo degli stick di incenso durante il test del vocabolario promuove la memoria. Una scoperta particolare oltre allo studio iniziale seminale è stata, che la fragranza funziona anche quando è presente tutta la notte. Questo rende i risultati adatti all’uso quotidiano. Precedenti studi avevano ipotizzato che la fragranza dovesse essere presente solo durante una fase di sonno particolarmente sensibile. Tuttavia, poiché questa fase del sonno deve essere determinata da una misurazione misurata dell’attività cerebrale mediante un elettroencefalogramma (EEG) nel laboratorio del sonno, questo risultato non era adatto all’uso quotidiano. Questo studio dimostra che si può facilitare l’apprendimento durante il sonno e stranamente l’aiuto viene dal naso.

Daniele Corbo

Bibliografia: “How odor cues help to optimize learning during sleep in a real life-setting”. Franziska Neumann, Vitus Oberhauser & Jürgen Kornmeier. Scientific Reports

Immagine: Gentle roses (Julia Gogol)

13 commenti Aggiungi il tuo

  1. A saperlo prima, avrei fatto esami sotto effetti stupefacenti alla rosa😁😁😁

    Piace a 1 persona

  2. KINDNESS ha detto:

    Great post, great read congratulations 🕯

    Piace a 1 persona

    1. Thanks a lot, dear! ☺️

      "Mi piace"

  3. eleonorabergonti ha detto:

    Non lo sapevo… è un’ottima idea. 👍

    "Mi piace"

  4. erotismoenguardia ha detto:

    Interesante!

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.