La scoperta di nuovi composti per agire sull’orologio circadiano

Clock - trap Painting by Filippos Drosos

L’orologio circadiano controlla una varietà di fenomeni biologici che si verificano nel corso della giornata, come dormire e svegliarsi. La perturbazione dell’orologio circadiano è stata associata a molte malattie come disturbi del sonno, sindrome metabolica e cancro. Lo sviluppo di composti di piccole molecole per regolare componenti specifici dell’orologio circadiano facilita il chiarimento delle basi molecolari della funzione dell’orologio e fornisce una piattaforma per il trattamento terapeutico delle malattie legate all’orologio. In questo studio, il team di ricerca ha scoperto le piccole molecole, KL101 e TH301, che allungano il periodo dell’orologio circadiano. Hanno scoperto che KL101 e TH301 sono i primi composti che mirano selettivamente ai componenti di clock CRY1 e CRY2, rispettivamente. Utilizzando la cristallografia a raggi X (è una tecnica in cui l’immagine, prodotta dalla diffrazione dei raggi X attraverso lo spazio del reticolo atomico in un cristallo, viene registrata e quindi analizzata per rivelare la natura del reticolo) hanno rivelato come KL101 e TH301 si legano a CRY1 e CRY2. Tuttavia, sono stati necessari ulteriori esperimenti per determinare il meccanismo di selettività CRY1 e CRY2. È stato scoperto che le regioni di coda disordinate delle proteine ​​CRY impartiscono selettività composta. Inoltre, in collaborazione con ricercatori della School of Medicine della Keio University, hanno scoperto che CRY1 e CRY2 sono necessari per la differenziazione degli adipociti marroni, e KL101 e TH301 dovrebbero fornire un promettente soluzione per il trattamento terapeutico dell’obesità.

Daniele Corbo

Bibliografia: “Isoform-selective regulation of mammalian cryptochromes”. Simon Miller, You Lee Son, Yoshiki Aikawa, Eri Makino, Yoshiko Nagai, Ashutosh Srivastava, Tsuyoshi Oshima, Akiko Sugiyama, Aya Hara, Kazuhiro Abe, Kunio Hirata, Shinya Oishi, Shinya Hagihara, Ayato Sato, Florence Tama, Kenichiro Itami, Steve A. Kay, Megumi Hatori & Tsuyoshi Hirota. Nature Chemical Biology

Immagine: Clock – trap (Filippos Drosos)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.