I ricercatori campionano i liquami per misurare le infezioni da COVID-19 in sei paesi europei

La diffusione del coronavirus a Stoccolma e in sei paesi europei viene monitorata attraverso campioni di liquami da un gruppo di ricerca del KTH Royal Institute of Technology di Stoccolma, che riporterà i risultati alla fine di aprile. I ricercatori ritengono che il proseguimento delle misurazioni contribuirà a fornire un allarme tempestivo delle infezioni da coronavirus, qualora dovessero tornare alle comunità in seguito. Nel frattempo, lo sforzo di risposta rapida sta rapidamente generando offerte di più campioni di acqua, anche dalla seconda città più grande della Svezia, Göteborg. I protocolli per la preparazione dei campioni, la misurazione della quantità di coronavirus RNA e il collegamento delle letture di livello a una stima della popolazione infetta, saranno offerti da KTH a tutti i partner nei paesi coinvolti. Inoltre, il sequenziamento verrà applicato regolarmente per seguire qualsiasi potenziale mutazione di COVID-19. Le autorità per le acque reflue al di fuori della Svezia hanno chiesto ai ricercatori di non identificare le città specifiche in cui vengono prelevati campioni di acque reflue in questi paesi. In collaborazione con l’autorità di Stoccolma per le acque reflue, vengono raccolti campioni di acque reflue nell’ambito di due piani di trattamento principali. Il concetto fornisce un metodo rapido ed economico per ottenere una visione ampia della presa della pandemia su una comunità. Il loro metodo fornisce tempi di rilevamento significativamente più brevi. In questo modo è possibile ottenere rapidamente un primo avviso per una seconda ondata di virus. Il team di KTH fornirà risultati ad alcuni dei partner, mentre altri verranno analizzati. Questi includono il KWR Water Research Institute di Nieuwegein, nei Paesi Bassi, che ha recentemente pubblicato il documento di prova in natura che mostra che il coronavirus potrebbe essere rilevato nelle acque reflue. Tutto procede così in fretta. Dopo aver annunciato il campionamento, hanno ricevuto più campioni. E il punto principale è che si tratta della salute pubblica, non della ricerca. La cosa più importante è collaborare e condividere ciò che si sa e scoprire ciò che gli altri sanno. Se le persone vogliono unirsi al loro progetto con campioni o fare le proprie analisi, i ricercatori sono pronti per condividere. Il passo successivo è preparare i campioni al fine di concentrare il coronavirus dalle acque reflue. È più difficile da fare che trovare l’RNA nei fluidi corporei. Le acque reflue sono più complicate. Ci sono molte altre cose oltre al virus. I campioni subiscono quindi un processo a più stadi chiamato reazione a catena della polimerasi quantitativa a trascrizione inversa (RT-qPCR). Questo stadio fondamentalmente svolge l’RNA virale e lo converte in DNA, che viene poi replicato ulteriormente in modo che ci siano milioni di copie – abbastanza per consentire a uno strumento di PCR quantitativo di rilevare il virus. Il laboratorio sta donando ore di lavoro utilizzando saggi diagnostici appositamente ottimizzati simili a quelli che il laboratorio utilizza per i test clinici. L’ultimo passo è quello di sviluppare lo strumento di stima, basato su simulazioni con dati di salute pubblica su SARS-CoV-2, infezione da coronavirus e altri dati relativi alle acque reflue. Il gruppo sta contemporaneamente campionando i fanghi, poiché la Svezia e altri paesi dell’UE consentono di convertirlo in fertilizzante agricolo.

Daniele Corbo

Bibliografia: “How sewage could reveal true scale of coronavirus outbreak”. by Smriti Mallapaty. Nature

Immagine: The image is credited to KTH.

2 commenti Aggiungi il tuo

  1. janettelart ha detto:

    Certo, bisogna immaginare anche lo scenario successivo in autunno, da una corretta diagnosi viene la prevenzione.Grazie

    "Mi piace"

    1. In questo momento è fondamentale immaginare i possibili scenari per il futuro. Buona giornata!

      "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.