Il caffè cambia il nostro senso del gusto

Coffee Packaging Painting by Mirela Blazevic

Il cibo dolce è ancora più dolce quando bevi il caffè. Ciò è dimostrato dal risultato di una ricerca dell’Università di Aarhus. I risultati sono stati appena pubblicati sulla rivista scientifica Foods. Gli amanti del caffè con un debole per il cioccolato fondente ora hanno una spiegazione scientifica del perché i due si abbinano perfettamente. Uno studio dell’Università di Aarhus mostra che il caffè ti rende più sensibile alla dolcezza. Nello studio, 156 soggetti del test hanno avuto il loro senso dell’olfatto e del gusto testato prima e dopo aver bevuto il caffè. I ricercatori non hanno trovato cambiamenti nel loro senso dell’olfatto, ma hanno scoperto che il senso del gusto era influenzato. Quando le persone sono state testate dopo aver bevuto il caffè, sono diventate più sensibili alla dolcezza e meno sensibili all’amarezza. Per escludere la possibilità che la caffeina nel caffè possa essere un fattore, i ricercatori hanno ripetuto l’esperimento usando caffè decaffeinato. Con lo stesso risultato. Sono facilmente colpiti dalla dolcezza e dall’amarezza, probabilmente sono alcune delle sostanze amare nel caffè che creano questo effetto. Questo potrebbe spiegare che se ti piace un pezzo di cioccolato fondente con il tuo caffè, il gusto è molto più mite, perché l’amarezza è minimizzata e la dolcezza è migliorata. Secondo i ricercatori, lo studio fa luce su un nuovo aspetto della nostra conoscenza dei nostri sensi dell’olfatto e del gusto. Sappiamo già che i nostri sensi hanno un effetto reciproco, ma è una sorpresa che la nostra registrazione di dolcezza e amarezza sia così facilmente influenzata. I risultati potrebbero forse fornirci una migliore comprensione di come funzionano le nostre papille gustative. Ulteriori ricerche in questo settore potrebbero avere un significato per il modo in cui regoliamo il modo in cui utilizziamo zucchero e dolcificanti come additivi alimentari. Potrebbero essere utilizzate conoscenze migliori per ridurre lo zucchero e le calorie nei nostri alimenti, il che sarebbe utile per un numero di gruppi, compresi quelli che sono in sovrappeso e diabetici.

Daniele Corbo

Bibliografia: “Chemosensory Sensitivity after Coffee Consumption Is Not Static: Short-Term Effects on Gustatory and Olfactory Sensitivity”. by Alexander W. Fjaeldstad et al. Foods

Immagine: Coffee Packaging (Mirela Blazevic)

11 commenti Aggiungi il tuo

  1. M. Rebecca Farsi ha detto:

    Bellissimo articolo e interessantissima scoperta. Grazie Dany.

    "Mi piace"

    1. Grazie cara! Buona serata

      "Mi piace"

  2. Le perle di R. ha detto:

    Se si comprenderanno le ragioni potremo fare passi importanti per coloro che non possono utilizzare zuccheri nella propria alimentazione ed anche per chiunque abbia voglia semplicemente di ridurli.

    "Mi piace"

    1. Inoltre lo stesso tipo di studi può essere fatto su altri alimenti, in modo da regolamentare il gusto di chi tende a preferire alimenti dannosi

      Piace a 1 persona

      1. Le perle di R. ha detto:

        Sì, ci ho pensato anch’io.

        Piace a 1 persona

  3. Laura Parise ha detto:

    Interessantissimo!
    Però una cosa non l’ho capita… ci sono differenze o è lo stesso se il caffè lo bevi zuccherato o amaro? Perchè, io che lo prendo solo ed esclusivamente amaro, perchè zuccherato proprio non mi scende, non ho mai constatato questo bisogno di dolce dopo.

    "Mi piace"

    1. Forse sono stato poco chiaro… Non è che il caffè faccia venire voglia di dolce, ma rende più dolce il sapore di ciò che mangi dopo. Vale per il caffè senza zucchero

      "Mi piace"

      1. Laura Parise ha detto:

        Grazie per il chiarimento. Buona giornata Daniele

        Piace a 1 persona

      2. Buona giornata a te, cara Laura

        "Mi piace"

  4. fulvialuna1 ha detto:

    Ho notato anche io che se bevo il caffè con determinate sostanze il gusto varia…
    Articolo interessante.

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.