Come i cambiamenti sinaptici si traducono in cambiamenti comportamentali

Early learning Painting by Andrea Agrati

Secondo uno studio sulle lumache di mare recentemente pubblicato sul Journal of Neuroscience, l’apprendimento cambia il comportamento modificando molte connessioni tra le cellule cerebrali in una varietà di modi contemporaneamente. I risultati offrono informazioni su come l’apprendimento umano può influire su aree cerebrali diffuse. L’apprendimento influenza il comportamento modificando le sinapsi, le connessioni tra i neuroni. Sebbene semplici, questi cambiamenti si dimostrano considerevoli. I ricercatori hanno esplorato come le sinapsi nella lumaca di mare Aplysia cambino dopo che gli animali imparano a rifiutare la deglutizione del cibo non commestibile. Il risultato fu un cambiamento diffuso nel sistema di alimentazione, poiché gli animali ora respingevano anche oggetti non alimentari. In Aplysia, i neuroni sensibili al tatto formano sinapsi con neuroni che controllano gruppi di muscoli responsabili dell’alimentazione. Dopo aver imparato a rifiutare il cibo, le sinapsi in questa rete di neuroni hanno subito una varietà di cambiamenti, sia in numero che in ampiezza. Alcune sinapsi si sono rafforzate, altre indebolite e alcune sono passate da eccitatorie a inibitorie. Tutti questi cambiamenti combinati per aumentare la probabilità che i muscoli nutritivi ora potessero respingere un oggetto che in precedenza avrebbero potuto tentare di ingoiare. L’accesso al circuito che controlla l’alimentazione può aiutare a determinare la logica e i meccanismi cellulari attraverso i quali molteplici cambiamenti sinaptici locali producono un cambiamento globale integrato nel comportamento. Pertanto, l’apprendimento produce cambiamenti nella connettività in più siti, tramite meccanismi sinaptici multipli coerenti con il cambiamento comportamentale osservato.

Daniele Corbo

Bibliografia: “Multiple Local Synaptic Modifications at Specific Sensorimotor Connections After Learning Are Associated With Behavioral Adaptations That Are Components of a Global Response Change”. by Shlomit Tam, Itay Hurwitz, Hillel J. Chiel and Abraham J. Susswein. Journal of Neuroscience

Immagine: Early learning (Andrea Agrati)

4 commenti Aggiungi il tuo

  1. culturaoltre14 ha detto:

    Molto interessante!

    "Mi piace"

    1. grazie mille! buona giornata

      "Mi piace"

  2. Lucy the Wombat ha detto:

    Sempre viva Aplysia 🙂🌈

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.