Il caffè è collegato alla riduzione del grasso corporeo nelle donne

Le donne che bevono due o tre tazze di caffè al giorno hanno dimostrato di avere un totale di grasso corporeo e addominale inferiore rispetto a quelle che ne bevono meno, secondo un nuovo studio pubblicato sul Journal of Nutrition. I ricercatori hanno esaminato i dati del National Health and Nutrition Examination Survey, organizzato dal Center for Disease Control (CDC) negli Stati Uniti e hanno esaminato la relazione tra tazze di caffè bevute al giorno, e sia la percentuale di grasso corporeo totale sia il tronco addominale o il tronco grasso (adiposità). Hanno scoperto che le donne di età compresa tra 20 e 44 anni che bevevano due o tre tazze di caffè al giorno avevano i livelli più bassi di adiposità, il 3,4% in meno rispetto alle persone che non consumavano caffè. Tra le donne di età compresa tra 45 e 69 anni, coloro che hanno bevuto quattro o più tazze hanno avuto una percentuale di adiposità inferiore del 4,1%. Complessivamente, la percentuale media di grasso corporeo era inferiore del 2,8% tra le donne di tutte le età che bevevano due o tre tazze di caffè al giorno. I risultati erano coerenti sia se il caffè consumato fosse caffeinato o decaffeinato, e tra i fumatori/non fumatori e coloro che soffrivano di malattie croniche rispetto a quelli in buona salute. Negli uomini, la relazione era meno significativa, sebbene gli uomini di età compresa tra 20 e 44 anni che bevevano due o tre tazze al giorno presentassero l’1,3% in meno di grassi totali e l’1,8% in meno di grassi del tronco rispetto a quelli che non consumavano caffè. Circa 7 milioni di tonnellate di caffè vengono consumate in tutto il mondo ogni anno. Questa ricerca suggerisce che nel caffè potrebbero esserci composti bioattivi diversi dalla caffeina che regolano il peso e che potrebbero essere potenzialmente utilizzati come composti anti-obesità. Potrebbe essere che il caffè, o i suoi ingredienti efficaci, potrebbero essere integrati in una strategia di dieta sana per ridurre il carico di condizioni croniche legate all’epidemia di obesità. È importante interpretare i risultati di questo studio alla luce dei suoi limiti – lo studio era in un determinato momento e quindi le tendenze non possono essere stabilite. Ovviamente il consumo di caffè non può compensare una vita fatta di cattive abitudini, né se ne può abusare, ma è un piccolo aiuto a cui si può ricorrere in una dieta equilibrata.

Daniele Corbo

Bibliografia: “Regular Coffee Consumption Is Associated with Lower Regional Adiposity Measured by DXA among US Women”. by Chao Cao, Qinran Liu, Mohammad Abufaraj, Yunan Han, Tianlin Xu, Thomas Waldhoer, Shahrokh F Shariat, Shengxu Li, Lin Yang, Lee Smith. Journal of Nutrition

Immagine: Coffee Packaging (Mirela Blazevic)

12 commenti Aggiungi il tuo

  1. auacollage ha detto:

    quindi direi ottimo.
    ho apprezzato una tua poesia ma , chissà come mai, sono entrata con “nonimo”. buon fine settimana.

    "Mi piace"

    1. Infatti non avevo capito che fossi tu. Grazie e buon fine settimana, Augusta

      Piace a 1 persona

  2. Maria ha detto:

    Buffo 😀

    "Mi piace"

      1. Maria ha detto:

        Senza dubbio!

        Piace a 1 persona

  3. Le perle di R. ha detto:

    Devo provare il decaffeinato allora.

    "Mi piace"

    1. A quanto pare ha la stesso effetto!

      Piace a 1 persona

  4. Sabina ha detto:

    Io posso affermare che è vero! Quando voglio perdere qualche chilo, aggiungo un paio di caffè alla mia dieta… Sulle conclusioni invece ho un’altra teoria… Potrebbe anche essere, che – come capita a me – il caffè mette a tacere quel piccolo languorino che di tanto in tanto prende e che troppo spesso soddisfiamo con snack non propriamente dietetici… e questo spiegherebbe anche perché lo studio si è rivelato più efficace sulle donne che non sugli uomini, meno inclini a concedersi degli “zuccherini” infra-pasti😜😅

    "Mi piace"

    1. Grazie Sabina per il commento che trovo molto plausibile. Lo studio andrebbe ampliato con esami per verificare gli effetti sul metabolismo, che in altri studi è stato visto essere accelerato dal caffè. Condivido anche la differenziazione tra il comportamento tra maschi e femmine 😅😉

      "Mi piace"

  5. poryla ha detto:

    Che bello!!

    "Mi piace"

    1. Sim, são boas notícias para vocês, mulheres!☺️

      "Mi piace"

  6. silviadeangelis40d ha detto:

    L’ha ripubblicato su Alessandria today @ Web Media. Pier Carlo Lava.

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.