Cablati per il matrimonio: i legami neurali e genetici all’amore romantico

Married Painting by Marek Hospodarsky

Se sei mai stato un novello sposo, conosci l’euforia impulsiva di dire “lo voglio” e iniziare la vita con il tuo coniuge. Questo è amore romantico, stile occidentale. Spesso lo definiamo “chimica”, una connessione mal definita di cuori e menti. Una ricerca rivoluzionaria presso l’UC Santa Barbara ha scoperto che eravamo più vicini di quanto sapessimo. Per la prima volta, i ricercatori hanno esplorato le connessioni neurali e genetiche con l’amore romantico degli sposi. Usando la risonanza magnetica funzionale (fMRI) e l’analisi genetica di 19 sposi novelli, i ricercatori hanno dimostrato che il mantenimento dell’amore romantico fa parte di un’ampia strategia dei mammiferi per la riproduzione e l’attaccamento a lungo termine che è influenzato da circuitidi base della ricompensa, processi cognitivi complessi e fattori genetici. In breve, siamo programmati per sostenere l’amore romantico per mantenere un matrimonio di successo e l’unità familiare, grazie a neurotrasmettitori come la dopamina e una serie di mutazioni genetiche. Questo è il primo studio per esaminare i correlati neurali e genetici del mantenimento dell’amore romantico. Lo studio, pubblicato sulla rivista Frontiers in Psychology, ha dimostrato che il mantenimento dell’amore non è solo associato all’attivazione di regioni subcorticali ma anche a centri di ordine superiore del cervello. Inoltre, per la prima volta forniscono prove che la propensione a sostenere l’amore romantico può essere influenzata dalla variabilità genetica. In particolare, i geni che hanno esaminato sono associati a comportamenti di legame di coppia tra cui fedeltà e comportamenti sessuali; e comportamenti sociali come la fiducia, lo sguardo e l’attaccamento. Per testare la loro ipotesi che l’amore romantico sia una forma sviluppata del desiderio dei mammiferi di trovare e mantenere i compagni, i ricercatori hanno eseguito scansioni fMRI del cervello dei membri del gruppo di studio – 11 donne e otto uomini. Ai partecipanti sono state mostrate immagini alternate dei loro partner e una conoscenza neutrale che conoscevano bene. All’inizio di ogni sessione, i soggetti venivano istruiti a ricordare eventi non sessuali con la persona il cui volto era esposto. Mentre erano ancora nello scanner, i partecipanti hanno valutato il loro umore per verificare che le emozioni evocate corrispondessero all’immagine target. I partecipanti sono stati testati nel periodo del matrimonio e un anno dopo. Inoltre, hanno fornito campioni di saliva per il test di geni vasopressina, ossitocina e dopamina implicati nel legame di coppia in mammiferi non umani, come le arvicole. Le scoperte hanno mostrato solide prove del coinvolgimento del sistema di ricompensa della dopamina nell’amore romantico. Questo sistema è interessante perché è implicato nella motivazione, nell’energia, nel lavoro per i premi, ed è associato con le emozioni corrispondenti come l’eccitazione, l’euforia e l’energia, nonché la frustrazione se l’impulso è contrastato. L’attuale ricerca si basa sul suo lavoro sull’empatia e sull’altruismo e sui suoi correlati nel cervello. L’empatia ha le sue radici nel legame sociale. Nel loro lavoro precedente hanno dimostrato che sebbene gli esseri umani esprimano sentimenti come empatia e altruismo verso estranei e non vicini, le risposte del cervello ai partner sono più forti. Quindi, c’è specificità. L’amore romantico è in qualche modo diverso dal fatto che può includere o meno empatia o altruismo, ma in partnership sane lo fa. Per alcuni romantici, potrebbe sembrare un po’ clinico mettere insieme i nostri sentimenti di amore e impegno nei confronti della biochimica. Tuttavia le mutazioni genetiche e l’attività cerebrale sono solo componenti del romanticismo e dell’appartenenza. Gli esseri umani sono creativi e intelligenti. L’amore romantico ispira le persone a sapere come mettere un sorriso sul volto del loro partner. Rendendo felici i nostri partner, non solo manteniamo stabili le nostre relazioni, ma deriviamo anche gioia da tali eventi. Nel cervello questo viene mostrato come una maggiore attivazione della ricompensa quando alle persone vengono mostrate immagini di un partner che sorride e viene detto loro che qualcosa di meraviglioso è successo al partner. Le persone lo sanno intuitivamente. Sanno che il romanticismo fa molto per trovare e mantenere un compagno preferito. Ecco perché c’è un’industria multi-miliardaria costruita su di essa – dai siti di appuntamenti, alla lingerie, ai baci di cioccolato e diamanti. Inoltre, i nostri impulsi chimici non comprano fiori né cucinano la cena. L’amore è semplice ma complesso. Siamo legati all’amore, ma ci vuole lavoro per trovare e mantenere vivo l’amore.

Daniele Corbo

Bibliografia: “Assessing the Big Five personality traits using real-life static facial images”. by Bianca P. Acevedo et al. Frontiers in Psychology

Immagine: Married (Marek Hospodarsky)

8 commenti Aggiungi il tuo

  1. Le perle di R. ha detto:

    A questo punto nessuno potrà negarlo 😜

    "Mi piace"

  2. janettelart ha detto:

    Sì, ci vuole impegno, come per tutte le cose di cui ci importa🙃

    Piace a 1 persona

    1. È vero. Però il premio è grande 😊

      "Mi piace"

  3. Laura Parise ha detto:

    🙄 A questo punto è possibile perfino capire chi finge e declama amore pur trattandosi o di pura attrazione fisica o di interesse venale.
    🤔 La cosa è davvero interessante.

    "Mi piace"

    1. è vero, tecnicamente sarebbe possibile impostare un test del genere.

      "Mi piace"

  4. Laura Parise ha detto:

    L’ha ripubblicato su Laura Parisee ha commentato:
    🙄 a questo punto è quindi possibile capire se chi declama amore è veramente innamorato, oppure finge per interesse venale o si tratta di pura attrazione fisica. 🤔 interessante…

    "Mi piace"

  5. silviadeangelis40d ha detto:

    L’ha ripubblicato su Alessandria today @ Web Media. Pier Carlo Lava.

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.