La solitudine altera le reti sociali del tuo cervello

Loneliness weighs Painting by Manesta Art

I siti di social media non sono le uniche cose che tengono traccia del tuo social network – lo fa anche il tuo cervello. Ma la solitudine altera il modo in cui il cervello rappresenta le relazioni, secondo una nuova ricerca pubblicata sul Journal of Neuroscience . Una regione del cervello chiamata corteccia prefrontale mediale (mPFC) mantiene una mappa strutturata dei circoli sociali di una persona, basata sulla vicinanza. Le persone che lottano con la solitudine spesso percepiscono un divario tra loro e gli altri. Questo divario si riflette nei modelli di attività dell’mPFC. I ricercatori hanno utilizzato la risonanza magnetica funzionale per esaminare l’attività cerebrale dei partecipanti mentre pensavano a se stessi, agli amici intimi, ai conoscenti e alle celebrità. Pensare a qualcuno di ogni categoria corrispondeva a un diverso modello di attività nel mPFC: uno per sé, uno per il social network (sia amici che conoscenti) e uno per le celebrità. Più la relazione è vicina, più il modello assomiglia al modello visto quando si pensa al sé. Questi schemi cerebrali differivano per gli individui più soli. L’attività legata al pensiero di sé era più diversa dall’attività relativa al pensare agli altri, mentre l’attività dal pensare agli altri era più simile tra le categorie sociali. In altre parole, le persone più solitarie hanno una rappresentazione neurale “più solitaria” delle loro relazioni.

Quest’orrore della solitudine, questo bisogno di dimenticare il proprio io nella carne esteriore, l’uomo lo chiama nobilmente bisogno d’amare.
(Charles Baudelaire)

Daniele Corbo

Bibliografia: Lo studio apparirà sul Journal of Neuroscience .

Immagine: Loneliness weighs (Manesta Art)

Un commento Aggiungi il tuo

  1. silviadeangelis40d ha detto:

    L’ha ripubblicato su Alessandria today @ Web Media. Pier Carlo Lava.

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.