Come aiutare qualcuno con cui vivi che ha la depressione

Depression Painting by Sarah Farrell-Roberts |

La pandemia di coronavirus ha comportato cambiamenti improvvisi nella nostra vita quotidiana, con restrizioni alla libera circolazione, blocchi imposti e distanziamento sociale. Molte di queste misure avranno influito sulla salute mentale delle persone. Questi cambiamenti hanno aumentato la nostra esposizione a noti fattori di rischio per lo sviluppo della depressione, come inattività fisica, mancanza di struttura e routine, mancanza di supporto sociale, solitudine e limitate opportunità di svolgere attività divertenti e apprezzate. Inoltre, le prove provenienti da precedenti pandemie, come la sars e l’influenza suina, suggeriscono che le misure di contenimento della malattia, come la quarantena e l’isolamento sociale, potrebbero essere dannose per la salute mentale. Vi sono prove crescenti che l’effetto di questi cambiamenti sulla salute mentale delle persone in tutte le fasce di età è significativo, specialmente per coloro che sono più giovani. I tassi di depressione negli adulti e nei giovani sono già preoccupanti ed è previsto dall’Organizzazione mondiale della sanità che aumenteranno. Entro il 2030, la depressione sarà la malattia più impattante a livello globale, il che si riferisce all’impatto complessivo di un problema di salute, compresi i costi finanziari. Quindi, sebbene l’attenzione iniziale durante la pandemia sia comprensibilmente rivolta alla salute fisica, è quindi cruciale rivolgere l’attenzione anche alla salute mentale delle persone, in particolare perché le due cose sono correlate. Molti consigli si rivolgono alla persona depressa, però si possono dare consigli anche su cosa puoi fare se vivi con qualcuno che è depresso. Molte persone trovano difficile chiedere aiuto e far sapere agli altri come si sentono. Non dare per scontato che qualcuno stia bene solo perché dice di si. È meglio porre più domande e rischiare di essere fastidiosi piuttosto che perdere qualcosa di importante, come i sintomi della depressione. Se non vogliono dirtelo, osserva il loro comportamento e nota qualcosa di insolito, come dormire molto di più, non mangiare, fissare a lungo, cancellare ed evitare molte cose. I sentimenti delle persone sono spesso collegati ai loro pensieri e comportamenti, e questo è dimostrato nel modello di terapia comportamentale cognitiva. Quando le persone si sentono depresse, spesso sperimentano ripetute correnti di pensieri negativi. Può essere utile incoraggiare qualcuno che sta pensando in questo modo a cercare di guardare da una parte all’altra. Domande utili potrebbero essere: “Che consiglio daresti a un amico in questa situazione?” o “Quale sarebbe un modo più utile di pensare a questo?” La depressione genera pensieri autocritici, come “Non vado bene”, “Non dovrei sentirmi così”. Non sorprende che questi pensieri alimentino ulteriormente la depressione. È utile far sapere alla persona depressa che puoi vedere come si sentono e che i loro sentimenti sono comprensibili e validi e passeranno nel tempo. Questo tipo di convalida può aiutare qualcuno che è depresso ad astenersi dal criticare se stesso per avere sentimenti difficili e sviluppare maggiore autocompassione. Le persone depresse si ritirano comunemente da altre persone e attività. Facendo meno attività divertenti e apprezzate, può aggravare la depressione di una persona. Cerca di contrastare ciò aiutando la persona a impegnarsi nuovamente con cose che sono importanti per lui. Inizia con piccole cose come mettere un po’ di struttura nella giornata e forse aumentare l’attività fisica, o il tempo trascorso in natura, se possibile. Aiuta la persona a reintrodurre gradualmente le attività e i contatti sociali che ritiene utili. Prepara alcuni piccoli progetti insieme per il futuro (a breve, medio e lungo termine). Una persona con depressione può avere difficoltà a risolvere i problemi e le attività e i problemi quotidiani possono iniziare rapidamente a sentirsi schiaccianti. È utile mantenere la calma e ridurre al minimo i conflitti e lo stress all’interno della casa. Supportare la persona a generare soluzioni semplici ai problemi e incoraggiarli a mettere in atto queste soluzioni e idee piuttosto che evitare le cose. Esistono numerosi altri trattamenti efficaci per la depressione. Incoraggia la persona che stai sostenendo a cercare ulteriore aiuto se necessario. Questo potrebbe essere sotto forma di informazioni online e corsi online per adulti e giovani; attraverso libri di auto-aiuto; o contattando il proprio fornitore di assistenza sanitaria locale o servizi di salute mentale nella propria zona. Ricorda, il tuo benessere è estremamente importante quando supporti qualcuno con depressione. Prenditi del tempo per prendertene cura in modo da poter modellare comportamenti positivi ed essere sereno abbastanza per fornire questo supporto cruciale.

Daniele Corbo

Bibliografia: the conversation

Immagine: Depression (Sarah Farrell-Roberts)

8 commenti Aggiungi il tuo

  1. Meteora ha detto:

    E’molto duro stare vicino a chi è depresso…distrugge tutto ciò che fai..

    "Mi piace"

    1. Hai assolutamente ragione, infatti andrebbero aiutati anche i familiari di coloro che soffrono di depressione

      Piace a 2 people

      1. Meteora ha detto:

        Già…

        "Mi piace"

  2. Lucy the Wombat ha detto:

    Grazie ❤ Da depressa aggiungo che a volte cercare aiuto è insormontabile, manca l’energia per farlo, è impensabile. A volte è necessario che chi abita con noi se ne occupi al nostro posto e ci porti anche di peso se necessario. Ma allo stesso modo per chi vive con uno che soffre di depressione è importante non farsi annullare dalla depressione altrui e cercare di mantenere la propria indipendenza e interessi… e salute mentale!

    "Mi piace"

    1. Grazie cara! Condivido tutto quello che hai scritto😘❤️

      Piace a 1 persona

Rispondi a Daniele Corbo (Orme Svelate) Cancella risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.