25 novembre 2020

il

Spezziamo i fili e le catene della violenza.
Rivolgo un appello  alle persone che ci seguono.
Parliamone sempre  e se notiamo dei segnali attorno a noi, se veniamo a conoscenza di qualche situazione allarmante: non facciamo FINTA DI NIENTE!!!
Si può mettere un biglietto nella cassetta della posta con qualche numero di un centro antiviolenza, si può avvicinare la persona con una scusa e proporsi, affinché non senta mai sola.
Spezziamo la catena dell’indifferenza.

Giada

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.